Come trattare la rottura del timpano

La perforazione del timpano, il cui trattamento nella maggior parte dei casi dovrebbe essere obbligatorio, fa sì che l'orecchio medio e l'orecchio interno perdano la loro protezione originale. Questa condizione può essere complicata da malattie infiammatorie frequenti. Se non ci prendiamo cura del ripristino della funzione barriera della membrana in modo tempestivo, l'infezione può approfondirsi e diffondersi attraverso lo spazio intracranico, causando complicazioni irreversibili. Se hai un foro nella membrana dell'orecchio, solo un medico dovrebbe capire come trattare questo danno. L'autoattività in questo caso è inappropriata e persino pericolosa.

Contenuto dell'articolo

Pronto soccorso

Cosa fare se il timpano esplode? La vittima dovrebbe prima di tutto essere estremamente attenta. È categoricamente vietato risciacquare l'orecchio, rimuovere i coaguli di sangue dalla cavità dell'orecchio, o asciugarlo o raffreddarlo applicando oggetti freddi. Il primo soccorso è ridotto a mettere un batuffolo di cotone sterile o turunda (devono essere asciutti) nel condotto uditivo esterno, legare l'orecchio e trasportare la persona in una clinica o in un ospedale vicini.

Se la sindrome del dolore è troppo forte, è possibile assumere diclofenac (1 compressa da 0,05 grammi) o paracetamolo (0,5 grammi).

Quando si trasporta la vittima, è necessario proteggerlo dall'agitazione. Inoltre, non può respingere e inclinare la testa in qualsiasi direzione. E ricorda: se il timpano è scoppiato, il trattamento deve essere prescritto il prima possibile per evitare complicazioni.

Metodi di trattamento

In più del 50% di tutti i casi in cui il timpano è rotto, il trattamento non è richiesto. Molto più veloce e più facile da rompere gli spazi vuoti, avendo la forma di una fessura, che occupa meno del 25% dell'area della membrana. Quindi, se una membrana nell'orecchio esplode in una forma così semplice, cosa dovrebbe fare la vittima? Gli viene prescritto un riposo completo, limitando bruscamente qualsiasi manipolazione nel condotto uditivo esterno. In particolare, è vietato manipolarlo con tamponi di cotone e seppellire eventuali gocce. L'ultimo evento può anche causare danni. Dopotutto, attraverso il buco formato a seguito della ferita, la medicina nelle gocce cadrà nell'orecchio medio e ne interrompe la struttura.

Se colpisci un corpo estraneo

Il trattamento della perforazione del timpano, se non è complicato da alcun processo patologico, non richiede l'intervento di un chirurgo. In primo luogo, il medico rimuove il corpo estraneo dal condotto uditivo. Quindi introduce un tampone antisettico in cotone idrofilo imbevuto di alcool medico o perossido di idrogeno. Un attento trattamento dell'area danneggiata consente di prevenire l'infezione nella valvola uditiva.

Se il danno alla membrana da parte di un corpo estraneo è complicato da una malattia dell'orecchio, viene trattato con lo stesso metodo dell'otite media acuta.

myringoplasty

Se, ad esempio, si verifica un danno al timpano con un batuffolo di cotone, il trattamento verrà eseguito chirurgicamente. Tale operazione è chiamata miringoplastica. Nel processo di tale intervento, il chirurgo taglia un piccolo frammento della fascia (membrana del tessuto connettivo) del muscolo temporale dall'area sopra l'orecchio del paziente. Dovrà chiuderli alla sezione danneggiata della membrana.

Dopo questa manipolazione, il medico trasforma i micro strumenti nel condotto uditivo esterno, il cui lavoro è controllato da uno speciale microscopio. Con questi strumenti, il medico solleva leggermente la membrana rotta, inserisce la "latka" in anticipo tagliata fino al punto di rottura e la cuce in modo affidabile, utilizzando per questo scopo i fili che si autodistrugono nel tempo.

Dopo il completamento dell'intervento chirurgico, il condotto uditivo esterno è collegato a una turba impregnante antibatterica. Il paziente viene dimesso con una benda auricolare che può essere rimossa non prima che dopo 7 giorni.

L'auto-liquidazione di punti succede, di regola, dopo circa 2-3 settimane. Questo periodo è appena sufficiente per stringere completamente la ferita. Il buco nel timpano, il cui trattamento ha avuto successo, sarà completamente chiuso. Nei primi due giorni del periodo postoperatorio sono possibili lievi malachite e alcuni fastidi.

Per non danneggiare di nuovo la membrana, è vietato starnutire, chiudendo ermeticamente la bocca e fare prese bruscamente con il naso.

Ossikuloplastika

Se il timpano si rompe dall'impatto, il trattamento prevede l'ossiculoplastica. Questo è il secondo stadio dopo la timpanoplastica (intervento chirurgico per ripristinare l'integrità della membrana). Tale intervento operativo è finalizzato principalmente alla ricostruzione del sistema di conduzione del suono danneggiato. Il chirurgo ripristina la catena di ossicini uditivi con l'aiuto di strumenti, sostituendo le aree danneggiate con impianti.

L'operazione si svolge in anestesia locale. Nei primi giorni del periodo postoperatorio, il paziente deve osservare rigorosamente il riposo a letto prescritto a lui. È molto importante per la completa guarigione.

Trattamento di rimedi popolari

Dopo la diagnosi di perforazione del timpano, stabilita dall'otorinolaringoiatra, è ammesso il trattamento con rimedi popolari. Tuttavia, si consiglia di consultare il proprio medico su questo. Dopotutto, ogni caso è individuale e, cosa più importante, non farti del male.

Se alla vittima viene diagnosticata l'otite media con timpano perforato, il trattamento con propoli sarà una delle opzioni di maggior successo. Dopo aver completato il corso di tale trattamento, l'acuità uditiva aumenta in modo significativo, l'acufene diminuisce e scompare completamente.

Per il trattamento con propoli, si usa il 30-40% di tintura alcolica, combinata con olio vegetale (preferibilmente d'oliva) in rapporto 1: 4. Prima di ogni utilizzo, l'emulsione olio-alcol deve essere agitata bene. I turchi sono impregnati di esso e inseriti nei passaggi delle orecchie.

È necessario lasciare i turioni nelle orecchie per 36 ore per gli adulti e per 10-12 ore - per i bambini sopra i 5 anni. Si consiglia di farlo ogni volta prima di andare a letto. Il corso del trattamento ha da 10 a 12 tali procedure. Un aumento notevole dell'udito è di solito notato in 4-6 procedure.

Importante: la propoli può provocare reazioni allergiche in coloro che sono inclini alle allergie ai prodotti delle api.

Ricette per l'impregnazione di tamponi auricolari

Cosa fare se il timpano è danneggiato, hai già visitato il medico e lui ha fatto un cenno all'utilizzo dei metodi popolari? Certo, hai bisogno di tamponi con speciali impregnazioni di guarigione.

Per accelerare il recupero della membrana, immergere il tampone arrotolato di cotone idrofilo sterile con olio d'oliva e metterlo nell'orecchio, quindi chiuderlo con una sciarpa calda e collegare un sacchetto di stoffa con crusca pre-riscaldata in cima. Inoltre, si consiglia di utilizzare l'interno di infusione di dogrose a temperatura ambiente o un decotto di fiori di camomilla medicinali di concentrazione debole.

Prima di andare a letto, puoi mettere un batuffolo di cotone imbevuto di succo di cipolla o di calendula nell'orecchio e lasciarlo acceso per tutta la notte.

In alternativa, quando c'è una marcata sindrome da dolore, si possono usare foglie di pelargoni profumate. Due o tre di questi pezzi di carta hanno bisogno di un po 'di compressione con le dita in modo che lascino il succo, quindi avvolgono in una benda sterile e inseriscono tali tamponi nel condotto uditivo.

per riassumere

Quando il timpano è danneggiato, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente. Le previsioni sono molto favorevoli, se la tua reazione al mal d'orecchi dopo una lesione accidentale sarà adeguata e il più veloce possibile. Il ritardo in questo caso è impossibile. Si raccomanda di consultare immediatamente un traumatologo o un otorinolaringoiatra (da cui scegliere - a chi si avrà accesso più veloce, andare a quello).

Le lesioni minori sono caratterizzate dalla prognosi più favorevole: oltre la metà di tutti i casi è auto-guarigione con il pieno recupero della vittima.

Se la ferita era significativa, dopo la guarigione si forma una cicatrice nel punto della rottura e si depositano sali di calcio. In questo caso, sfortunatamente, non c'è speranza di un pieno recupero. I pazienti lamentano un costante declino della qualità uditiva. La stessa prognosi non molto favorevole è caratteristica della perforazione non guarente.

Se, come risultato della lesione, non solo la membrana è danneggiata, ma anche gli ossicini uditivi, può svilupparsi l'otite media adesiva, che porta anche alla perdita dell'udito.

Quindi, se il timpano è scoppiato, cosa fare, lo sai già. La cosa principale - non ritardare con il trattamento e contattare professionisti esperti.

Trauma del timpano: sintomi e trattamento

Il timpano (latino, Membrana tympani) è una formazione che separa il canale uditivo esterno (orecchio esterno) dalla cavità dell'orecchio medio - la cavità timpanica. Ha una struttura delicata ed è facilmente danneggiato da vari agenti traumatici. Cosa può causare lesioni al timpano, quali sono le manifestazioni cliniche del suo danno, così come i metodi di diagnosi e i principi di trattamento di questa malattia saranno discussi nel nostro articolo.

Eardrum: caratteristiche strutturali e funzioni

Come accennato in precedenza, il timpano è il confine tra l'orecchio esterno e medio. La maggior parte della membrana è allungata - saldamente fissata nella scanalatura dell'osso temporale. Nella parte superiore del timpano non è fissato.

La parte allungata della membrana è composta da tre strati:

  • esterno - epidermico (continuazione della pelle del canale uditivo esterno);
  • medio - fibroso (costituito da fibre fibrose, che vanno in due direzioni: in un cerchio (circolare) e dal centro alla periferia (radiale));
  • interno - mucoso (è una continuazione della membrana mucosa che riveste la cavità timpanica).

Le funzioni principali del timpano sono protettive e funzione dei suoni conduttori. La funzione protettiva è che la membrana impedisce alle sostanze estranee, quali acqua, aria, microrganismi e oggetti vari di entrare nella cavità timpanica. Il meccanismo dei suoni è il seguente: il suono catturato dal padiglione auricolare entra nel canale uditivo esterno e, raggiungendo il timpano, provoca le sue vibrazioni. Queste vibrazioni vengono poi trasmesse agli ossicini uditivi e al resto delle strutture dell'organo dell'udito. In caso di danno traumatico al timpano, entrambe le sue funzioni sono in una certa misura compromesse.

Cosa può causare lesioni al timpano

L'integrità del timpano può essere violata a causa del suo danno meccanico, degli effetti fisici (barotrauma, ustioni termiche) e dei fattori chimici (bruciature chimiche), oltre che essere una conseguenza del processo infiammatorio nell'orecchio medio. Separatamente, vale la pena menzionare il danno di natura militare: il colpo di pistola (frammentazione o proiettile) e la detonazione (causata dall'azione dell'onda d'urto).

Il trauma meccanico del timpano di solito si verifica nella vita di tutti i giorni quando viene usato per pulire il canale uditivo dello zolfo da oggetti non idonei per questo: graffette, fiammiferi, aghi. Il danno meccanico è anche possibile in caso di manipolazione incurante di oggetti lunghi e sottili, ad esempio quando i bambini giocano con le matite o con un punteruolo. A volte il timpano è danneggiato quando si verifica una lesione alla testa in caso di caduta sull'orecchio o di frattura nell'area della piramide temporale dell'osso.

Si possono verificare danni al timpano a causa della pressione nei seguenti casi:

  • quando si baciano nell'orecchio (la pressione negativa si verifica nel canale uditivo esterno);
  • al momento dell'impatto sull'orecchio con un palmo (la pressione nel canale uditivo esterno, al contrario, aumenta);
  • quando starnutisce con le narici serrate (la pressione sale all'interno - nella cavità timpanica);
  • durante un'immersione veloce ad una grande profondità o durante il decollo dell'aeromobile;
  • in condizioni di produzione, questo tipo di lesioni può essere sostenuto durante un'esplosione tecnologica o durante il funzionamento in una camera a pressione.

Lesioni termiche del timpano si verificano sotto l'influenza di alte temperature su di esso. Un tale infortunio può essere causato da una manipolazione incauto dei liquidi caldi nella vita di tutti i giorni, così come nelle condizioni di produzione - nella ceramica e nella forgiatura, nella metallurgia.

Ustioni chimiche si verificano quando sostanze chimiche velenose entrano nell'orecchio e canali uditivi, diffondendosi al timpano.

Il processo infiammatorio nell'orecchio medio può anche causare l'integrità della membrana timpanica. Nell'otite, la pervietà della tromba di Eustachio viene bruscamente disturbata, a causa della quale il fluido infiammatorio perde i percorsi di deflusso. E poiché il timpano ha dimensioni molto modeste, anche una piccola quantità di questo fluido (sieroso, sieroso-purulento o purulento) esercita una pressione sul timpano dall'interno. Mentre il fluido si accumula nella cavità, questa pressione diventa sempre più, la membrana si gonfia, diventa più sottile e si rompe.

Cosa succede nei tessuti del timpano quando viene ferito

Sotto l'influenza di un agente traumatico, l'integrità dell'intero spessore del timpano e dei suoi singoli strati o elementi può essere compromessa. Quando esposto a una piccola forza, si nota solo la pletora di vasi di membrana; con più intenso - i vasi si rompono, formando emorragie nel tessuto della membrana; con gli effetti più pronunciati, il timpano viene strappato dappertutto, indicando il canale uditivo esterno con la cavità timpanica.

Quando la ferita da arma da fuoco causa la rottura della membrana stessa è accompagnata dalla distruzione dei tessuti che la circondano.

Nel caso di un'ustione chimica, il timpano viene spesso completamente distrutto, passando la sostanza velenosa nelle parti profonde dell'orecchio, che porta alla distruzione delle loro strutture e all'interruzione permanente delle funzioni dell'organo dell'udito.

Quali sono i segni di lesioni alla timpano

Immediatamente al momento dell'impatto dell'agente traumatico, c'è un dolore acuto molto forte nell'orecchio. Dopo un po 'di tempo, la sua intensità viene significativamente ridotta e il paziente lamenta rumore, disagio e pienezza nell'orecchio, congestione, perdita dell'udito, secrezione sanguinolenta o sierosa dal canale uditivo esterno. Nel caso in cui il danno raggiunga le strutture dell'orecchio interno, i pazienti, oltre ad altri sintomi, sono preoccupati per le vertigini.
Con rottura completa della membrana timpanica, il paziente presta attenzione al rilascio di aria dall'orecchio interessato durante lo starnuto o soffiando il naso.

Il quadro clinico in caso di lesioni al timpano è più luminoso, maggiore è il suo danno. In caso di lesioni leggere, la sindrome del dolore scompare rapidamente e il paziente nota solo una leggera diminuzione dell'udito. In caso di danno grave, non solo il timpano può essere coinvolto nel processo patologico, ma anche il malleus, l'incudine e la staffa situati nella cavità timpanica, così come la struttura dell'orecchio interno - il paziente è preoccupato per il dolore all'orecchio, sordità significativa, acufene grave, forti capogiri. Dall'orecchio può esserci il deflusso del sangue o del fluido dell'orecchio interno - perilymph.

Quando l'integrità del timpano è compromessa, i microrganismi patogeni possono facilmente penetrare nella cavità dell'orecchio medio, causando lo sviluppo di complicazioni infettive - otite acuta, labirintite, mastoidite, neurite del nervo uditivo, e se l'infezione si diffonde più in profondità, danni alle membrane cerebrali e direttamente al materiale cerebrale - aracnoidite acuta, meningite, encefalite.

Diagnosi di danni traumatici al timpano

Questa diagnosi è stabilita prevalentemente da trauma e otorinolaringoiatri.
Sulla base delle lamentele del paziente, la storia clinica della malattia (la connessione dei reclami con la ferita all'orecchio), lo specialista sospetterà la diagnosi. Successivamente, saranno esaminati dall'orecchio - otoscopia (un cono speciale viene installato nel meato uditivo esterno, quindi la luce viene diretta in quest'area e ispezionata con la membrana timpani). Con una lesione minore c'è solo una pletora dei suoi vasi o una leggera violazione dell'integrità dello strato epiteliale esterno. Per lesioni più gravi, i difetti nel tessuto della membrana di una forma simile a una fessura, ovale, rotonda, irregolare, di regola, con bordi irregolari sono determinati. A volte attraverso questo buco puoi anche vedere il muro dell'orecchio medio con i cambiamenti caratteristici della ferita.

Inoltre, nell'area della membrana timpani, è possibile visualizzare emorragie di varie dimensioni, sia a punto singolo che a livello estensivo.

L'otoscopia viene eseguita non solo nella fase della diagnosi, ma anche l'ispezione della membrana è necessaria per monitorare l'efficacia del trattamento. In questo caso, il medico nota come i processi di recupero - riparazione - membrane. Con un decorso favorevole della malattia si forma una cicatrice nel punto dell'apertura, altrimenti l'apertura non viene sostituita con un tessuto cicatriziale. Talvolta nell'area del tessuto cicatriziale o lungo il perimetro della perforazione non cicatrizzante vengono visualizzate formazioni compattate biancastre - sali di calcio.

Per determinare la funzione dell'apparato uditivo e vestibolare, possono essere eseguiti i seguenti studi:

  • audiometria semplice;
  • soglia audiometria;
  • misurazione dell'impedenza acustica;
  • diapason;
  • elettrococleografia;
  • vestibulometriya;
  • stabilography;
  • test calorico.

Nell'infezione secondaria della membrana timpanica e nella cavità dell'orecchio medio, è necessario indagare sulla scarica da lì prelevata. Di solito effettuano la ricerca microscopica e batteriologica, e anche determinano a quale antibiotici i microrganismi seminati sono sensibili.

Inoltre, in caso di infezione secondaria, ci saranno cambiamenti nell'analisi del sangue generale: un aumento del livello dei leucociti (leucocitosi), in particolare, dei neutrofili a banda, così come un alto ESR.

Come trattare la ferita del timpano

In più del 50% dei casi, una lesione del timpano non richiede procedure mediche speciali. È più facile e più veloce di altri guarire le lacrime a forma di lacrima, che occupano meno del 25% dell'area della membrana. In questo caso, al paziente viene mostrato solo riposo, una restrizione acuta di qualsiasi manipolazione nel canale uditivo esterno, inclusa la sua elaborazione con tamponi di cotone e instillazione di gocce.

Quest'ultimo, tra l'altro, può non solo essere inutile, ma anche danneggiare, perché attraverso un difetto nel timpano, la sostanza medicinale contenuta nelle gocce può entrare nella cavità dell'orecchio medio e danneggiarne le strutture.

Se durante il corso di otoscopia, il medico trova un accumulo di coaguli di sangue o di contaminazione nel condotto uditivo, li rimuove con un tampone di cotone asciutto e sterile e trattiene le pareti del passaggio con un tampone inumidito con alcol etilico, quindi posiziona le scarpe sterili asciutte nell'orecchio.

Per la prevenzione dell'infezione secondaria, al paziente può essere prescritta una terapia antibiotica (con l'uso di antibiotici ad ampio spettro). Se l'infezione è già stata diagnosticata e l'otite media acuta è stata diagnosticata, eseguire il suo trattamento completo.

Se l'apertura nella membrana timpanica è sufficientemente grande o altrimenti quando non vi è alcun effetto dal trattamento conservativo (il foro della perforazione non diminuisce di dimensioni), il paziente viene indicato con un trattamento chirurgico - miring o timpanoplastica. Questo di solito è un intervento endoscopico. Viene eseguito in anestesia generale. Un endoscopio flessibile viene inserito nel canale uditivo esterno dal lato interessato e, mediante manipolazione nell'orecchio, sotto controllo oculare, cuce utilizzando materiale di sutura autoassorbibile, tessuti speciali sul timpano danneggiato. Come "cerotto" si può usare la fascia del muscolo temporale, il lembo di pelle prelevato dalla regione dell'orecchio, l'amnione di pollo.

Se il foro di perforazione occupa più della metà dell'area del timpano e non si cicatrizza entro due settimane, gli allofibroblasti umani colti vengono utilizzati come innesto.

Dopo l'operazione, un tampone inumidito con una soluzione antibiotica viene inserito nel canale uditivo esterno e questa procedura viene eseguita fino a quando il lembo non ha completamente messo radici. Di norma, questo periodo non dura più di quattro settimane.

Inoltre, durante il periodo postoperatorio, si raccomanda vivamente di non soffiarsi il naso o di fare movimenti netti e invasivi attraverso il naso, poiché causano il movimento del timpano e possono provocare uno spostamento del lembo dal foro di perforazione.

Come prevenire il danno traumatico al timpano

Per evitare lesioni alla membrana, è necessario osservare le seguenti regole:

  • non usare oggetti appuntiti per pulire il condotto uditivo;
  • evitare l'esposizione a forti rumori;
  • durante i voli su un aereo, succhia un lecca-lecca o una gomma da masticare e usa anche protezioni per le orecchie; escludere i voli sull'aereo durante il periodo di esacerbazione di malattie allergiche e infiammatorie delle prime vie respiratorie;
  • tempestivamente trattare adeguatamente le malattie infiammatorie acute dell'orecchio medio.

Qual è la prognosi per le lesioni traumatiche del timpano

La prognosi più favorevole ha lesioni lievi: in più della metà dei casi, guariscono da soli, culminando in un completo recupero del paziente. Lesioni più significative, mentre la guarigione, lascia una cicatrice e depositi di sali di calcio - in questo caso, un recupero completo, purtroppo, non si verifica - i pazienti osservano vari gradi di perdita dell'udito persistente. La prognosi delle perforazioni non cicatrizzanti è la stessa. Se, come risultato della lesione, non solo il timpano è danneggiato, ma anche gli ossicini uditivi, si può sviluppare un'otite media adesiva, che causa anche la perdita dell'udito.

Quando viene attaccata un'infezione secondaria, la prognosi dipende dalla rapidità con cui viene iniziato il trattamento e da quanto adeguatamente prescritto - a volte è possibile affrontare il processo infiammatorio con metodi conservativi e ripristinare quasi completamente l'udito del paziente, e talvolta anche un lieve recupero dell'udito, non si può fare a meno di un intervento chirurgico o persino di apparecchi acustici dall'apparato.

Rottura di Eardrum: sintomi, come trattare

Una rottura (o perforazione) del timpano è un danno parziale o totale alla membrana sottile che separa il condotto uditivo e l'orecchio medio. Tale lesione può influire significativamente sulla qualità dell'udito (fino a completa sordità) e aumenta la probabilità di infezione dell'orecchio medio.

Il danno all'integrità del timpano è accompagnato da dolore, rumore, sensazione di congestione dell'orecchio e deterioramento della qualità dell'udito. La gravità di questi sintomi può essere diversa e dipende dalla dimensione del divario.

Perché il timpano si rompe? Quali sono i sintomi della perforazione? Quali metodi diagnostici e di trattamento sono necessari per questo infortunio? Riceverai le risposte a queste domande leggendo questo articolo.

motivi

Fattori meccanici, fisici, chimici e termici possono causare la perforazione del timpano:

  • pulizia impropria delle orecchie (introduzione profonda di un batuffolo di cotone, uso di oggetti non destinati alla pulizia delle orecchie, tentativi indipendenti di rimuovere un tappo solforico);
  • oggetti estranei nell'orecchio;
  • lesione cerebrale traumatica (a cavallo della piramide dell'osso temporale);
  • ferite da arma da fuoco e da schegge;
  • suono forte e forte;
  • cadute di pressione (salti da alta quota in acqua, un colpo alle orecchie, forti starnuti con naso chiuso, viaggi in aria, immersioni e lavori in cassone, test nella camera a pressione);
  • contatto con alcali caustici e acidi nell'orecchio;
  • infiammazione purulenta nell'orecchio;
  • bruciore alle orecchie (si verifica più spesso nelle industrie della ceramica, della metallurgia e della forgiatura).

sintomi

Quando si rompe il timpano, il paziente avverte un dolore acuto nell'orecchio, che alla fine si attenua o viene completamente eliminato. Durante la sua presenza, si può avvertire una pulsazione. Dopo di ciò, ha lamentele che sono più associate alla perdita dell'udito:

  • fischi, sibili o altri suoni estranei nelle orecchie;
  • perdita dell'udito (gravità variabile);
  • sensazioni di espulsione dell'aria dall'orecchio quando si starnutisce o si soffia il naso (in alcuni pazienti).

Oltre alle manifestazioni di cui sopra, il paziente ha vertigini, disorientamento e malessere generale. Immediatamente dopo la ferita o qualche tempo dopo, sangue, pus o fluido viscoso possono essere rilasciati dall'orecchio danneggiato.

Quando il timpano si rompe nei bambini, si verificano gli stessi sintomi, ma in giovane età il bambino non può capire cosa gli è successo e parlare dei sintomi che si sono verificati. In tali casi, i genitori possono notare che si sta comportando irrequieto, spesso cercando di graffiare o toccare l'orecchio. L'apparenza di un tale comportamento dovrebbe sempre diventare una ragione per cercare cure mediche.

diagnostica

Per identificare le lacune nel timpano e valutare l'entità del suo danno, devono essere eseguiti i seguenti studi:

  • otoscopia e microscopia - eseguite con l'ausilio di strumenti endoscopici e un microscopio, consentono di identificare il danno al tessuto del setto;
  • audiometria, vestibolometria, stabilografia, acustica e altri metodi per valutare le funzioni degli apparecchi acustici vestibolari e sono condotte per determinare il grado di deficit uditivo.

Quando si identifica la secrezione purulenta dall'orecchio al paziente, per determinare la tattica di un ulteriore trattamento con farmaci antibatterici, la semina batteriologica della scarica viene determinata determinando la sensibilità del patogeno agli antibiotici.

trattamento

Per piccole lacune del timpano non è necessario il trattamento. Prima di visitare uno specialista, non bisogna risciacquare l'orecchio e seppellire le gocce. Durante l'esame, il medico rimuove l'emorragia con un tampone di cotone asciutto, tratta il condotto uditivo con alcool e lo chiude con un batuffolo di cotone. Se si sospetta una possibile infezione, al paziente vengono prescritti farmaci antibatterici.

Se il paziente ha otite media, allora la malattia viene curata. In presenza di infiammazione, l'orecchio viene chiuso con un cerotto sterile, che viene successivamente sostituito 3-4 volte. Durante queste sostituzioni, il condotto uditivo viene trattato con alcol.

Fino a quando l'integrità della membrana timpanica è completamente ripristinata, si consiglia al paziente di evitare movimenti improvvisi, starnuti forti, inalazione ed espirazione attraverso il naso. Il paziente dovrebbe abbandonare i bagni caldi e freddi, nuotare nei bacini idrici, visitare luoghi con suoni forti e ascoltare la musica in cuffia.

Pochi giorni dopo, il medico riesamina il timpano con un otoscopio. Lo studio viene eseguito per valutare la sua condizione. Il suo danno può crescere, cicatrizzare o rimanere intatto. Inoltre, una fitta formazione di bianco può essere rilevata nel sito di perforazione, indicando la deposizione di sali di calcio sui tessuti cicatriziali.

In caso di danni significativi o di danni al timpano, il paziente è in grado di eliminare la perforazione chirurgica. Per questo, è possibile eseguire le seguenti operazioni:

  • Timpanoplastica. L'intervento viene eseguito in anestesia. Un sottile pezzo di pelle viene applicato per eliminare il buco. Tutte le manipolazioni sono eseguite con un microscopio attraverso il canale uditivo esterno. Durante l'intervento, il chirurgo solleva il timpano, mette un innesto di pelle sotto di esso e lo fissa su entrambi i lati con un materiale autoassorbente.
  • Myringoplasty. L'intervento viene eseguito in anestesia. Per chiudere il difetto, viene utilizzato un lembo della pelle, che viene preso sopra il padiglione auricolare. Le manipolazioni chirurgiche vengono eseguite con un microscopio attraverso il canale uditivo esterno. Il lembo viene applicato al timpano danneggiato e viene premuto su entrambi i lati con un materiale spugnoso autoassorbente.

Dopo il trattamento chirurgico, il paziente può avvertire capogiri, disagio o dolore alle orecchie per un certo periodo di tempo. Nel corso del tempo, queste manifestazioni sono completamente eliminate e la qualità dell'udito migliora.

Dopo l'intervento chirurgico, al paziente viene raccomandato il rispetto delle seguenti regole:

  • non puoi respirare attivamente il naso;
  • annusò bruscamente;
  • evitare di ricevere liquidi nell'orecchio;
  • il nuoto non è raccomandato;
  • rifiutare i viaggi aerei;
  • effettuare la prevenzione delle malattie otorinolaringoiatriche.

prospettiva

La prognosi per la perforazione del timpano dipende dalla gravità del danno. Il miglior risultato si osserva nelle pause che non superano il 25% della sua area. Con piccoli spazi, le perforazioni si espandono in modo indipendente e non lasciano conseguenze. La perforazione significativa del timpano porta spesso a cicatrici o calcificazioni significative. Quando il danno non aumenta nei pazienti, si sviluppa la perdita dell'udito conduttivo - ipoacusia, che cambia la conduzione delle onde sonore dall'orecchio esterno all'orecchio interno.

Gli esiti avversi sono osservati con una combinazione di danni al timpano e agli ossicini uditivi o perforazione con infezione. Un percorso così complicato porta a una perdita dell'udito persistente e alla necessità di un intervento chirurgico per ripristinare l'udito o utilizzare gli apparecchi acustici.

Quale dottore contattare

In caso di forti dolori alle orecchie (soprattutto dopo un impatto meccanico o di altro tipo), rumore o scarica dall'orecchio, l'udito deve contattare l'otorinolaringoiatra. Dopo l'otoscopia e una serie di altri studi, il medico sarà in grado di prescrivere un trattamento.

La rottura del timpano è accompagnata da una violazione della sua integrità sotto l'influenza di vari fattori traumatici. Danni a questa parte dell'organo dell'udito possono portare a problemi di udito e allo sviluppo di processi infiammatori nell'orecchio medio. Le tattiche di trattamento dipendono dalla dimensione della perforazione del timpano e dalla presenza di complicazioni associate (processi infiammatori, danni agli ossicini uditivi).

Rottura di Eardrum: sintomi, trattamento ed effetti

Attualmente, nella pratica ENT, la rottura del timpano (membrana timpanica) viene diagnosticata abbastanza spesso. Tra le vittime - sia adulti che bambini. Ci sono una serie di fattori che portano a danni, e alcuni di essi non sono in alcun modo dipendenti dal paziente. Questo tipo di lesione provoca una forte diminuzione dell'udito.

Fai attenzione: La funzione del timpano, una sottile membrana coriacea che separa l'orecchio medio e il canale uditivo, è quella di trasmettere le vibrazioni dell'aria agli ossicini uditivi.

Cause di patologia

Le cause principali della rottura della membrana includono:

  • processo infiammatorio locale;
  • effetto della pressione (barotrauma);
  • forte rumore;
  • lesioni meccaniche (incluso durante le procedure igieniche);
  • corpi estranei che entrano nel canale uditivo;
  • effetti termici;
  • danno chimico;
  • trauma cranico (trauma cranico, accompagnato da una violazione dell'integrità dell'osso temporale).

Molti pazienti non si precipitano dal medico ORL, notano i primi segni di otite media (infiammazione dell'orecchio medio) e si auto-meditano usando "ricette popolari" dubbie. Man mano che la suppurazione si sviluppa, l'essudato purulento si accumula e preme contro la membrana. Se il problema non viene risolto tempestivamente, una quantità significativa di scarica anomala può portare alla rottura della membrana. Inoltre, la membrana è in grado di subire una fusione purulenta progressiva.

Una significativa caduta di pressione si osserva durante una rapida immersione in acqua, uno starnuto con il naso schiacciato e anche in un aeroplano nei primi secondi della scalata. Un forte rumore intenso e un'esplosione che si sono verificati insieme sono di grande pericolo per il timpano: in questi casi, la membrana è contemporaneamente influenzata da un forte flusso d'aria e una differenza di pressione. I sub (subacquei) con una rapida ascesa dalla profondità spesso soffrono di danni alla membrana timpanica (la cosiddetta "frattura inversa"). Questo è uno dei sintomi della malattia di Cassandra, accompagnato dall'apparizione di sangue dalle orecchie.

Spesso la causa della perforazione o della rottura della membrana diventa la lesione autoinflitta del paziente durante la pulizia del condotto uditivo con oggetti inadatti come ferri da maglia, stuzzicadenti, spilli, ecc. La membrana mucosa dell'orecchio medio è spesso danneggiata in parallelo, portando a complicanze batteriche secondarie dovute all'infezione.

Fai attenzione: Molte persone feriscono la membrana e la membrana mucosa del condotto uditivo, cercando di sbarazzarsi della congestione a casa. Ricorda che la sua estrazione con l'aiuto di strumenti disponibili non è solo inefficace, ma anche molto pericolosa.

Su un innocuo pezzo di igiene (un batuffolo di cotone), un piccolo corpo estraneo solido con spigoli vivi potrebbe accidentalmente finire. Durante i movimenti rotazionali, la membrana è spesso ferita.

Importante: i bambini piccoli lasciati incustoditi dagli adulti possono mettere una matita o un altro oggetto duro nell'orecchio durante il gioco che potrebbe danneggiare il timpano.

La rottura della membrana dovuta agli effetti termici è possibile nelle persone che lavorano nelle hot-shop (ad esempio nelle imprese metallurgiche).

Il danno alla membrana timpanica viene spesso diagnosticato in un grave trauma cranico associato a una frattura dell'osso temporale.

Un colpo al padiglione auricolare con un palmo aperto o persino un bacio all'orecchio può causare lesioni.

I sintomi della rottura della membrana timpanica

Principali sintomi di rottura:

  • dolore intenso;
  • menomazione evidente dell'udito;
  • sensazione di acufene;
  • sensazione di "stuffiness" nell'orecchio danneggiato.

Al momento dell'infortunio, il paziente avverte forti dolori. L'intensità della sindrome del dolore è così alta che una persona può scurire negli occhi e persino sviluppare uno svenimento a breve termine.

Il dolore diminuisce gradualmente, ma si stanno sviluppando altri segni clinici che indicano un danno alla membrana. La vittima sente chiaramente che ha iniziato a sentirsi molto peggio di prima del momento della ferita. Allo stesso tempo, l'acufene aumenta e questo processo è completamente impossibile da controllare.

Importante: alcuni pazienti lamentano che al momento del soffiarsi del naso sentono l'aria uscire dall'orecchio dal lato del danno; Questo fenomeno è dovuto al fatto che le strutture interne dell'organo dell'udito hanno temporaneamente perso la loro protezione.

I problemi con l'apparato vestibolare (ad esempio, instabilità in posizione eretta o instabilità dell'andatura) sono annotati se gli ossicini uditivi sono interessati.

Se la causa della violazione dell'integrità del timpano è stata un'esplosione che si è verificata nelle vicinanze, la lesione nella maggior parte dei casi è accompagnata da sanguinamento da una o entrambe le orecchie. Indica chiaramente gravi danni ai tessuti (compresi i vasi sanguigni).

Possibili effetti della rottura della membrana timpanica

Tra le complicazioni della rottura della membrana timpanica - un'infiammazione infettiva dell'orecchio interno, lasciata senza una barriera naturale alla microflora patogena. Le complicanze infettive includono:

Il processo infiammatorio che interessa i tessuti dell'orecchio interno (labirintite) è accompagnato da nausea, vomito e pronunciate vertigini. La sconfitta del nervo uditivo si manifesta con un'intensa sindrome del dolore.

Se non prendi tutte le misure possibili per eliminare il processo infettivo in modo tempestivo, si diffonde al tessuto cerebrale e porta allo sviluppo di meningite o encefalite, e questo rappresenta già una seria minaccia per la vita della vittima.

Con danni significativi, quando in alcuni casi è richiesto un intervento chirurgico, c'è il rischio che l'acutezza della percezione uditiva nell'orecchio danneggiato non venga ripristinata del 100%.

diagnostica

Se avete qualche segno di sospettare una violazione dell'integrità del timpano, dovete contattare immediatamente il pronto soccorso più vicino o un otorinolaringoiatra presso la clinica distrettuale.

Un esame generale, la palpazione e l'intervista al paziente di solito non consentono una valutazione obiettiva della gravità della lesione. La vittima potrebbe essere in uno stato di shock, che complica in modo significativo la raccolta dell'anamnesi.

Per l'esame interno usato strumenti medici speciali - otoscopio. Con il suo aiuto, viene rilevato il grado di danneggiamento della membrana e la presenza di pus nell'area del danno. Allo stesso tempo, viene eseguita l'audiometria - test per determinare il grado di perdita dell'udito dal lato danneggiato.

Per i successivi studi di laboratorio, viene raccolto il fluido che scorre dall'orecchio. La sua analisi è necessaria per identificare la possibile presenza di microflora patogena che può causare ulteriori complicazioni.

Saranno inoltre necessari test per stabilire la presenza di disturbi vestibolari.

Nel TBI, è necessario un esame a raggi X per identificare le fratture delle ossa del cranio (in particolare, quelle temporali).

Solo un esame completo consente di verificare la diagnosi e prescrivere un trattamento adeguato.

Trattamento per la rottura del timpano

A seconda della natura e dell'entità del danno, nonché sulla presenza di complicanze, viene utilizzata la terapia o la chirurgia conservativa (medica).

Terapia conservativa

Nella maggior parte dei casi, un timpano danneggiato può recuperare da solo. Con una piccola area del gap, la rigenerazione procede piuttosto rapidamente. Si consiglia caldamente al paziente di rispettare il riposo a letto o il riposo a mezzo letto e in nessun caso ricorrere a manipolazioni indipendenti dei canali uditivi.

In una piccola lacuna, il medico ORL applica una patch di patch sterile. È sostituito ogni 3-4 giorni. Nella maggior parte dei casi, richiede da 3 a 5 procedure (bendaggio). L'obiettivo principale di un trattamento così conservativo è la prevenzione delle infezioni e l'accelerazione dei processi riparativi.

Se durante l'ispezione visiva iniziale vengono rilevati contaminazione o coaguli di sangue nell'orecchio, questi vengono rimossi con un tampone di cotone sterile. Quindi l'area interessata viene lavata con un antisettico (di solito una soluzione di alcool medico). Frequentemente, è necessaria la cauterizzazione con acido cromico e nitrato d'argento. Nel canale uditivo non vengono versati, ma viene effettuato solo un attento trattamento esterno. Alla fine della manipolazione, un tampone stretto di cotone idrofilo sterile viene inserito nel condotto uditivo (dovrebbe anche essere sostituito periodicamente).

Per prevenire complicazioni infettive, l'otorinolaringoiatra prescriverà speciali gocce per le orecchie, che includono un componente antibatterico (antibiotico) e un farmaco antinfiammatorio.

Gocce efficaci:

  • Sofradex (principio attivo - neomicina antibiotica);
  • Candibiotik (preparazione complessa contro funghi e batteri);
  • Otin (agente anti-infiammatorio);
  • Normaks;
  • Otipaks (anestetico lidocaina e steroidi sono inclusi nel trattamento dell'infiammazione);
  • Otof (contiene un antibiotico ad ampio spettro);
  • Amoxicillina.

Intervento chirurgico

Le indicazioni per la chirurgia sono una vasta area di rottura della membrana timpanica o l'inefficacia della farmacoterapia.

L'intervento chirurgico (miringoplastica) viene eseguito esclusivamente in anestesia generale. Anche un paziente con una soglia del dolore molto elevata non può tollerare il dolore che persiste anche con anestesia locale di altissima qualità.

Durante l'operazione, una piccola incisione viene eseguita dietro l'orecchio, da dove viene prelevato un autoplant - un frammento del suo stesso tessuto per sostituire il difetto. Il lembo è fissato alla membrana danneggiata con uno strumento endoscopico. Per la sutura viene applicato un materiale che è biodegradabile nel tempo, cioè si risolve da solo (approssimativamente in 2 settimane). Dopo la fine della manipolazione, il canale uditivo è collegato a una turunda con una soluzione antibiotica.

Nel periodo postoperatorio, al paziente è vietato inspirare profondamente ed espirare attraverso il naso per evitare la dislocazione dei autoplanti.

Per accelerare il processo di riparazione dei tessuti, è consigliabile consumare più acido ascorbico. C'è molta vitamina C negli agrumi e nei brodi di un biancospino e una rosa canina.

Prognosi e prevenzione

Se la rottura del timpano viene diagnosticata in tempo e il trattamento viene eseguito in modo adeguato e completo, nella maggior parte dei casi si verifica un recupero completo e l'udienza viene completamente ripristinata.

Con complicanze batteriche secondarie, la prognosi è un po 'meno ottimista e il trattamento continua per un periodo piuttosto lungo.

Le principali misure preventive:

  • non utilizzare il trasporto aereo per le malattie otorinolaringoiatriche in fase acuta;
  • non c'è bisogno di cercare di rimuovere i tappi di zolfo;
  • per l'igiene del condotto uditivo, è consentito l'uso solo di speciali batuffoli di cotone (con cautela);
  • l'infiammazione dell'orecchio medio (otite media) è importante da trattare immediatamente dopo la comparsa dei primi segni della malattia;
  • se possibile evitare di rimanere in luoghi con alti livelli di rumore o usare tappi per le orecchie;
  • non automedicare - quasi sempre porta a complicazioni.

Fai attenzione: mentre sei in cabina, indossa le cuffie durante l'accelerazione e il decollo. Succhia il lecca-lecca (nella maggior parte delle compagnie aeree viene immediatamente diffuso dagli assistenti di volo); con ogni movimento di deglutizione, l'aria entra nella cavità dell'orecchio medio attraverso i tubi di Eustachio. È importante seguire una tattica simile quando si diminuisce quando si verifica l'equalizzazione della pressione. Il modo più semplice per evitare il barotrauma è aprire la bocca.

Vladimir Plisov, revisore medico

10,087 visualizzazioni totali, 2 visualizzazioni oggi

Rottura di Eardrum - sintomi e segni, diagnosi

All'incrocio dell'orecchio esterno e medio c'è una membrana sottile. Si chiama timpano. Previene la penetrazione di elementi estranei e microrganismi interni, partecipa alla creazione di vibrazioni sonore. In alcune malattie infiammatorie o lesioni sul setto fragile, può apparire una lacuna.

La struttura del timpano

Tra il bordo dell'orecchio esterno e quello medio è ben protetto. La maggior parte del timpano è tesa e fissata saldamente nella scanalatura del lobo temporale. Il bordo superiore della membrana è allentato e non fisso. La membrana protettiva ha un colore grigio perla. Negli adulti, è ovale, in un bambino - rotondo.

Il diametro del timpano è di 10 mm e lo spessore è di circa 0,01 mm. Il piatto sottile svolge una serie di importanti funzioni: crea e trasmette vibrazioni sonore, impedisce la penetrazione di corpi estranei, polvere, agenti patogeni nel corpo. La membrana è composta da 3 strati:

  • esterno - è una continuazione della parte epidermica del canale uditivo esterno;
  • medio - costituito da sottili fibre fibrose con proprietà rigenerative;
  • interno - continuazione della membrana mucosa che riveste la membrana protettiva.

Lo strato intermedio della membrana non è molto elastico, quindi, con forti fluttuazioni di pressione, lividi, malattie infiammatorie, la sua rottura è possibile. A causa delle proprietà rigenerative dell'epitelio fibroso, con lesioni lievi, l'area lesa del tessuto guarisce nel tempo con la formazione di una cicatrice.

Qual è il danno pericoloso al timpano

Diverse lesioni del timpano portano alla rottura, a problemi di udito e a funzioni protettive ridotte. I microrganismi penetrano liberamente nell'orecchio medio, causando lo sviluppo di varie complicazioni. Questi includono:

  • infiammazione dell'orecchio medio;
  • menomazione o completa perdita dell'udito;
  • infiammazione dei tessuti molli del cervello - encefalite, aracnoidite acuta, meningite;
  • Otomicosi - una malattia dell'orecchio fungina;
  • paralisi del nervo facciale (a volte temporaneo o permanente);
  • cambiamento nel gusto;
  • sconfitta dell'apparato vestibolare, manifestata nella perdita dell'orientamento nello spazio.

Perché può verificarsi la perforazione del timpano

La rottura, la perforazione della membrana deriva da danni meccanici, effetti fisici (ustioni termiche, barotrauma dell'orecchio) o fattori chimici. I processi infiammatori in diverse cavità del padiglione auricolare, che sono accompagnati da essudato, possono anche causare lesioni al setto protettivo.

Sotto l'influenza di questi fattori, il danno può essere causato sia dall'intero spessore della membrana che dai suoi singoli strati. La natura della lesione dipende dalla pressione e dalla forza:

  • con lievi ferite, solo una pienezza delle membrane delle membrane, l'aspetto del dolore, l'acufene;
  • con esposizione più intensa, si verifica la rottura dei vasi;
  • c'è un'alta probabilità di rottura di tutti gli strati della membrana, l'aspetto di un buco.

Malattie infettive

Una causa comune di rottura di una membrana è l'infiammazione dell'orecchio, l'otite. La malattia si manifesta in uno stato di ridotta immunità durante rinite prolungata, influenza, infezioni virali respiratorie acute (malattia virale respiratoria acuta) o raffreddore, a causa dell'infezione che penetra nella cavità timpanica.

A causa della mancanza di protezione immunitaria, un gran numero di batteri si accumula nei seni nasali, il che porta ad un processo infiammatorio progressivo. Nell'orecchio medio, il pus comincia ad accumularsi. Crea una pressione sul timpano e porta all'ammorbidimento dei suoi strati e alla rottura.

Lo sviluppo del processo infiammatorio è causato da tali microrganismi dannosi:

  • aureus;
  • streptococco;
  • flora patogena mista;
  • bacillo emofilico;
  • tipo di batteri di moraxella.

La penetrazione di microrganismi patogeni nell'orecchio medio viene effettuata attraverso il tubo uditivo o per via ematogena (insieme al flusso sanguigno). Senza il trattamento necessario, l'otite media acuta può trasformarsi in una forma cronica, causare mal d'orecchi, scarico putrido con un cattivo odore.

Lesione traumatica

Le ragioni della rottura di un sottile film protettivo spesso si verificano per colpa di una persona. Traforazioni traumatiche includono:

  • Distacco acustico (barometrico). È possibile con un forte impatto sul padiglione auricolare, una caduta, la vicinanza al sito di un'esplosione, uno starnuto con le narici intrappolato, una rapida immersione alla profondità o durante il decollo dell'aeromobile (aerootite).
  • Danno termico Accompagnato da una bruciatura del canale uditivo esterno ed interno. Può apparire come risultato della mancata osservanza delle precauzioni di sicurezza quando si lavora in condizioni di pericolo elevato, a causa di negligenza domestica (contatto con acqua calda, olio o altre sostanze sul padiglione auricolare).
  • Perforazione meccanica del timpano. Spesso si verifica nella vita di tutti i giorni con la penetrazione di un limite straniero nelle parti profonde dell'orecchio esterno, l'uso improprio di tamponi di cotone, l'uso di fermagli, fiammiferi e stuzzicadenti per pulire il canale uditivo dallo zolfo.
  • Rottura chimica Possibile se acido, alcali o altre sostanze corrosive entrano nel canale uditivo.

I sintomi della rottura della membrana timpanica

Il momento di danneggiamento di uno qualsiasi degli strati della membrana sottile è accompagnato dalla comparsa di dolore acuto e acuto. Dopo un po ', potrebbe abbassarsi leggermente e altri sintomi verranno alla ribalta:

  • perdita dell'udito (perdita dell'udito);
  • tinnito;
  • sensazione di fastidio;
  • nausea, vomito;
  • vertigini.

La gravità dei sintomi dipende dalla gravità del danno:

  • Una lieve lesione del timpano, che interessa solo lo strato esterno, è accompagnata da una temporanea diminuzione dell'udito.
  • Se il gap ha colpito lo strato intermedio, i sintomi progrediscono rapidamente. La perdita dell'udito sarà accompagnata da tinnito, nausea, debolezza, vertigini. Con un'infezione batterica, febbre, sierose sierose o secrezioni purulente dal padiglione auricolare sono possibili.
  • In caso di lesioni estese, altre parti della cavità timpanica possono essere coinvolte nel processo patologico - il malleus, l'incudine, la staffa. Oltre al dolore acuto, sono possibili forti capogiri, nausea, ronzio nelle orecchie, perdita di coscienza, perdita dell'udito significativa.

Cosa fare se il timpano è scoppiato

Il primo soccorso alla vittima dovrebbe essere fornito con estrema cautela. Fortemente controindicato:

  • lavare il condotto uditivo;
  • rimuovere in modo indipendente i coaguli di sangue o oggetti estranei;
  • asciugare l'orecchio, applicare calore o freddo ad esso;
  • scegliere il corridoio con bastoncini di cotone o dita;
  • usare gocce.

I medici raccomandano di limitare il tamponamento - l'introduzione di una turunda sterile o di un batuffolo di cotone nel passaggio. Per ulteriori trattamenti, la vittima deve essere portata all'ospedale più vicino. Durante il trasporto, non dovrebbe inclinare o inclinare la testa.

diagnostica

La diagnosi è fatta da traumatologi o otorinolaringoiatri. Gli esperti raccolgono l'anamnesi, stabiliscono i sintomi. Per valutare lo stato del timpano, è prescritta l'otoscopia: un cono speciale è posto nella cavità dell'orecchio, la luce viene inviata lì e viene eseguito un esame esterno.

Per specificare la diagnosi, stabilire la funzionalità dell'apparato vestibolare, identificare una infezione batterica sono inoltre prescritti:

  • Tomografia computerizzata: viene utilizzata per la visualizzazione dettagliata dell'orecchio medio e interno.
  • Analisi del sangue generale Aiuta a rilevare la presenza di infiammazione. Quando si osserverà l'infezione: elevati livelli di globuli bianchi, neutrofili, alta ESR (velocità di eritrosedimentazione)
  • Audiometria. L'analisi rivela un deficit uditivo a diverse frequenze del suono.
  • L'elettrococleografia è una diagnosi che aiuta a studiare i potenziali della coclea, la parte distale del nervo uditivo.
  • La stabilizzazione è una tecnica che rivela un malfunzionamento dell'apparato vestibolare. È prescritto per capogiri, perdita di orientamento nello spazio.

Trattamento del timpano danneggiato

La perforazione minore della membrana spesso non richiede alcuna misura di trattamento speciale. Il medico rimuove attentamente i coaguli di sangue e corpi estranei dal condotto uditivo. Per prevenire l'infezione, conduce l'elaborazione del canale uditivo con un tampone di cotone imbevuto di alcol etilico.

Se l'otite media è stata diagnosticata, o c'è il rischio di attaccare un'infezione batterica secondaria, è prescritto un ciclo sistemico di antibiotici. Quando, dopo il trattamento, il foro non guarisce da solo, è possibile chiuderlo chirurgicamente.

Terapia farmacologica

Il medico sceglie il regime di trattamento e i farmaci in base all'età, alle indicazioni e alle caratteristiche individuali del paziente. In pratica si usano:

  • Antibiotici (pillole o gocce). Sono prescritti per l'infiammazione dell'orecchio medio o per prevenire lo sviluppo di un processo infettivo. Spesso prescritto:
  1. Amoxicillina - 0,5-1 g 3 volte / giorno;
  2. Lincomicina - 0,5 g 3 volte / giorno;
  3. Fugentin - 2-3 gocce nel passaggio esterno 3 volte / giorno.
  • Agenti vasocostrittori (gocce nasali) - Naphthyzinum, Sanorin, Tizin. Aiutano a rimuovere gonfiore, iperemia della mucosa. Le gocce usano 3-4 volte al giorno, infondendo 1-3 cap. in ogni passaggio nasale.
  • Droghe mucolitiche - ACC, Fluimucil. I farmaci sono prescritti dal medico per liquefare l'essudato, se la rottura della membrana è accompagnata da secrezioni abbondanti e abbondanti dall'orecchio. Le compresse devono essere assunte 200 mg 2-3 volte al giorno.
  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei: Otino, Fenazon, Otipaks. Hanno proprietà antisettiche e analgesiche. L'orecchio cade durante la perforazione del timpano instillato nel corso di 3-4 volte al giorno. Quindi il canale uditivo esterno viene chiuso con un tampone sterile asciutto.

Ripristino chirurgico dell'integrità del timpano

Se il foro non guarisce da solo, si osserva la mobilità degli ossicini uditivi o la perdita dell'udito, viene prescritto un trattamento chirurgico. I medici hanno fatto ricorso a uno dei due metodi popolari:

  • La miringoplastica è un'operazione per ripristinare l'integrità del setto timpanico. Durante la procedura, un piccolo frammento di fascia del muscolo temporale viene tagliato sopra l'orecchio del paziente e cucito nel punto di rottura con fili autoassorbenti.
  • L'ossiculoplastica è un'operazione che mira a ripristinare la qualità dell'udito. Il chirurgo esegue una ricostruzione della catena degli ossicini uditivi, sostituendo le aree fortemente danneggiate con le protesi.

Prognosi e prevenzione

La prognosi più favorevole ha rotture insignificanti: nel 50% dei casi, il buco diventa invaso in modo indipendente. Lesioni gravi anche dopo la ricostruzione del setto provocano una parziale diminuzione dell'acuità uditiva, lo sviluppo di otite media, la necessità di indossare un apparecchio acustico.

Al fine di prevenire la rottura della membrana, i medici raccomandano di seguire una serie di regole preventive:

  • Non utilizzare oggetti taglienti, perforanti o taglienti per pulire il canale uditivo dallo zolfo. Cerca di impedire che i tuoi auricolari penetrino in profondità.
  • Evitare rumori forti, mentre si lavora osservare le misure di sicurezza.
  • Durante il volo, usa i tappi per le orecchie, puoi masticare gomme da masticare o succhiare caramelle.
  • Trattare eventuali malattie infettive in modo tempestivo.