ENT (otorinolaringoiatra): cosa tratta questo dottore?

Ogni paziente ha familiarità con LOR fin dall'infanzia, poiché questo medico è nella lista obbligatoria degli specialisti per un esame fisico di routine. Ma già nell'età cosciente, la maggior parte della gente non va al policlinico senza la necessità, e non tutti sanno cosa tratta l'ENT e con quali problemi contattarlo.

Quali organi e malattie trattano ENT

ENT è un medico che diagnostica e cura le malattie dell'orecchio, del naso e della gola.

ENT, il nome completo della specialità: otorinolaringoiatra specializzato in patologie dell'orecchio, della gola e del naso. Oltre ai tre organi principali, l'ENT si occupa di ulteriori, adiacenti a loro: bronchi, seni mascellari, tonsille.

Il medico di questa specialità diagnostica il rinofaringe, le orecchie, i linfonodi, la diagnosi e prescrive il trattamento. Tratta anche patologie dell'udito associate a lesioni o complicazioni dopo altre malattie. Risolve problemi di arresto respiratorio nel sonno, processi infiammatori dei seni e laringe.

Nello stabilire la causa della malattia, lo specialista prescrive il trattamento, che può comprendere sia l'intervento medico che la chirurgia. Per i bambini, le procedure sono più spesso prescritte che sono finalizzate alla disinfezione e al riscaldamento di orecchie, gola o naso. Anche le operazioni elementari, come la rimozione delle tonsille o la foratura dei seni mascellari, vengono eseguite dal medico di questa specialità.

Una caratteristica dei medici di questa specialità è che praticano sia metodi conservativi che chirurgici di trattamento.

Tuttavia, hanno conoscenza delle patologie del collo, testa, hanno familiarità con la neurologia, la fisiologia e l'anatomia. Per questo motivo, possono identificare qualsiasi malattia associata agli organi in cui sono specializzati.

Maggiori informazioni su ciò che il medico ORL tratta può essere trovato nel video:

Un otorinolaringoiatra è una professione richiesta perché un medico risolve i problemi di molte malattie e anomalie:

  • perdita dell'udito o perdita a causa di fisiologico o lesioni
  • malattie infettive che provocano l'infiammazione del rinofaringe o dell'orecchio
  • manifestazione di una reazione allergica
  • perdita della voce
  • antrite
  • infiammazione delle tonsille
  • russare o apnea
  • vertigini
  • sanguinamento dal naso
  • cancro alla gola
  • altri.

Cioè, per i sintomi di debolezza, vertigini, sanguinamento del naso, dolore alla testa, orecchie, naso, infiammazione delle tonsille o linfonodi, è necessario contattare l'otorinolaringoiatra. Di norma, tali deviazioni servono come segnale dell'inizio di un processo infiammatorio o dello sviluppo di una malattia grave.

Com'è l'esame dal dottore

Per riconoscere la malattia e fare una diagnosi accurata, l'ENT esamina in diversi modi:

  1. un sondaggio in cui il medico scopre informazioni sullo stato di salute del paziente, legge la storia, chiede dei sintomi che lo disturbano
  2. palpazione - un metodo di sondare patologia, esame della pelle, linfonodi
  3. L'endoscopia è un esame con l'ausilio di attrezzature speciali, che consente di visualizzare gli organi dall'interno. Un endoscopio è un tubo con una lente che viene inserita nell'orecchio, nel naso o nella gola e trasmette il video al monitor.
  4. La laringoscopia consente anche un'ispezione dettagliata dall'interno, ma il dispositivo non è inserito troppo profondamente. Il laringoscopio ha uno specchio e il medico esamina in dettaglio la cavità laringea con il suo aiuto.
  5. l'orofaringoscopia è un metodo per esaminare la cavità orale, la condizione della gola, della lingua, all'interno delle guance
  6. L'otoscopia consente di valutare le condizioni dell'orecchio. L'otoscopio è uno strumento realizzato a forma di imbuto, quindi è possibile condurre un esame qualitativo
  7. La rinoscopia viene eseguita manualmente o con l'aiuto dell'espansore. Questa tecnica consente di ispezionare il naso, le condizioni della mucosa e del setto.
  8. microscopia e microscopia è un esame di laboratorio di una macchia da un orecchio, faringe o naso

Se questi metodi non sono sufficienti per la diagnosi, l'otorinolaringoiatra prescrive un esame supplementare, che include un esame su attrezzature specializzate. Potrebbe essere:

  • tomografia
  • A raggi X
  • esame ecografico
  • puntura del seno mascellare

Un esame così dettagliato aiuterà a stabilire una diagnosi accurata e prescriverà il trattamento corretto per evitare complicazioni.

Prima di andare dal medico devi prepararti un po '.

Dal momento che il medico esamina il naso delle orecchie e della gola, è necessario pulirle dallo zolfo, dal muco. Rifiuta di prendere alcolici, fumare, cipolle o aglio. Inoltre, se viene fornito un esame delle urine o del sangue, 24 ore prima di questo non dovrebbe assumere cibi troppo dolci, piccanti o grassi. In questo caso, prima della consegna dell'analisi del sangue generale (con un dito) non può essere mangiato. Se hai bisogno di un esame su apparecchiature aggiuntive, il medico pianificherà un giorno di esame e ti dirà come prepararti e cosa portare con te.

Che cosa tratta un chirurgo otorinolaringoiatrico?

ENT Surgeon - Specialista in trattamento chirurgico delle malattie organiche ORL

Un chirurgo ORL è una specialità che copre una gamma più ampia rispetto a un otorinolaringoiatra ordinario. Fornisce cure complete per i disturbi di vari organi e sistemi che possono interessare le orecchie, la gola e il naso.

Una causa comune di riferimento a un otorinolaringoiatra è una curvatura del setto nasale, che impedisce la respirazione. Oltre al disagio, questo problema genera molti effetti collaterali associati al lavoro del cervello e del sistema cardiovascolare. Ciò è dovuto al fatto che una quantità insufficiente di ossigeno entra nel corpo, da cui ci sono molte malattie. Il chirurgo ORL aiuterà ad allineare il setto e regolare il sistema respiratorio.

Particolare attenzione viene data al tema della chirurgia plastica. Operazioni chirurgiche non complicate sono eseguite anche da chirurghi otorinolaringoiatri. Prima di un intervento chirurgico, il medico stesso esamina, elimina le controindicazioni e quindi esegue un intervento chirurgico per eliminare i problemi estetici (curvatura del naso, orecchie sporgenti, ecc.).

I medici di tale professione conducono esami associati a malattie oncologiche, chirurgia plastica e ricostruzione di alcune parti del viso.

È importante notare che il corpo umano è un meccanismo unico, il cui lavoro è strettamente connesso l'uno con l'altro. A questo proposito, è importante visitare il medico ai primi sintomi di malessere. ENT si occupa di tutte le patologie dell'orecchio, del naso e della gola. Questo include anche il banale russare, che interrompe la fornitura di ossigeno, altera la circolazione e provoca lo sviluppo di molte malattie. Le vertigini possono indicare l'infiammazione dell'orecchio interno. Raucedine parla di patologia dei legamenti o del cancro della gola. In breve, un otorinolaringoiatra è specializzato in una vasta gamma di varie malattie e, pertanto, è uno degli specialisti più richiesti.

Un otorinolaringoiatra - chi è, un appuntamento con Laura. Quali malattie tratta un otorinolaringoiatra

Un medico che cura le malattie della gola, del naso e dell'orecchio è chiamato otorinolaringoiatra o Laura. Questo specialista ha una profonda conoscenza nel campo della fisiologia, anatomia, farmacologia, batteriologia, neurologia, biochimica. Un otorinolaringoiatra si occupa delle patologie di altri organi localizzati nel collo e nella testa.

Medico ORL

Chi è un otorinolaringoiatra, loro non sanno tutto, ma quello che fa il dottore naso-naso-gola-gola non è difficile da indovinare. Questi organi spesso disturbano le persone dall'infanzia fino all'età molto avanzata. Un otorinolaringoiatra, un orecchio-gola e un naso trattano patologie della faringe, della trachea, della laringe e di tutte le regioni anatomiche che si affacciano su di esse. Questo specialista sa tutto sulla prevenzione delle malattie otorinolaringoiatriche.

Il corretto lavoro degli organi ENT è molto importante per una persona, perché la laringe, la gola, il naso, le orecchie sono al crocevia delle vie respiratorie e del tratto digestivo, quindi, sono i primi a reagire a batteri, virus e altri agenti alieni. Le malattie infiammatorie degli organi ENT sono il primo segno di ridotta immunità. Per sapere, durante una malattia, quale specialista contattare, è meglio avere informazioni in anticipo, un otorinolaringoiatra - chi è.

Cosa fa un otorinolaringoiatra?

I processi infiammatori che causano patologie degli organi ENT si verificano sia negli adulti che nei bambini. L'immunità debole manca di infezioni che colpiscono il naso, la gola, le orecchie. Se la terapia adeguata è assente, il virus penetra ulteriormente, portando a volte conseguenze irreversibili per il corpo. Cosa fa un otorinolaringoiatra? La competenza di uno specialista include la chirurgia:

  1. Faringe e laringe. La tonsillectomia, l'adenotomia e altre vengono eseguite, grazie a una serie di strumenti speciali per l'otorinolaringoiatra.
  2. Cavità nasale Il chirurgo otorinolaringoiatra esegue la puntura del seno mascellare, la rimozione dei polipi, la correzione del setto nasale, l'apertura degli ascessi.
  3. Orecchio. Un otorinolaringoiatra rimuove chirurgicamente i problemi di udito e svolge anche una polipotomia, una timpanotomia e altre operazioni.

Cosa tratta ENT

Otorinolaringoiatra - chi è? Dr. ENT è preparato per il trattamento integrato di pazienti con disturbi e malattie che colpiscono le orecchie, il sistema digestivo e respiratorio superiore e le strutture del collo e della testa ad esse associate. Un otorinolaringoiatra può specializzarsi in operazioni chirurgiche legate all'eliminazione di problemi con viso, mascella, vie aeree. Il medico ORL può eseguire la correzione del russamento, livellare il setto nasale, rimuovere una cisti. La competenza dell'otorinolaringoiatra comprende il trattamento di tali patologie come:

  • otite media;
  • tonsilliti;
  • malattie della gola;
  • patologia di tutte le sezioni dell'orecchio;
  • tappi di zolfo;
  • mal di gola;
  • sinusite;
  • rinite allergica;
  • rinite cronica e acuta;
  • tutte le malattie del rinofaringe.

Malattie della gola

Come risultato di bere acqua fredda, ipotermia, un'infezione batterica o virale, la laringe e la gola sono soggetti a malattie infiammatorie: tonsillite, mal di gola, faringite, laringite. A volte ci sono patologie come lo scleroma, la faringomicosi, il laringospasmo. Le malattie della gola e della laringe in assenza di profilassi possono diventare croniche. Ci sono altre ragioni per le patologie di questi organi che richiedono la consultazione con un otorinolaringoiatra:

  • soffocamento dopo l'inalazione di vapori chimici;
  • inalazione di fumo, aria polverosa, fumo;
  • malattie associate: infezioni respiratorie acute, influenza, pertosse, scarlattina;
  • ustioni, ferite alla laringe o alla gola.

La causa più comune delle malattie otorinolaringoiatriche è l'infezione che causa l'infiammazione nella laringe, nelle tonsille e nel nasofaringe. I microrganismi patogeni cadono sulla membrana mucosa, causando la sua patologia. I batteri possono essere trovati nel corpo umano e non manifestarsi fino a quando l'immunità non viene ridotta. Dopo ipotermia, superlavoro o stress, l'agente patogeno inizia a moltiplicarsi, liberando sostanze nocive.

Malattie dell'orecchio

Nella pratica di un otorinolaringoiatra, le malattie dell'orecchio non sono l'ultima. Sono di origine infettiva, non infettiva o si manifestano sullo sfondo di altre patologie. La diagnosi delle malattie dell'orecchio è difficile, perché i padiglioni auricolari umani hanno una struttura difficile. Le malattie dell'orecchio si verificano per vari motivi, quindi l'otorinolaringoiatra, prima di prescrivere un regime terapeutico, deve tenerne conto. I principali fattori di complicazioni nell'orecchio:

  • immunità ridotta;
  • ipotermia;
  • patologia dentale;
  • forte sforzo fisico;
  • malattie catarrali o virali;
  • danno meccanico;
  • blocco del condotto uditivo;
  • danno cerebrale o alterata circolazione del sangue in esso;
  • dolori al collo come risultato dell'osteocondrosi;
  • infiammazione delle tonsille;
  • patologia delle fauci;
  • tonsillite cronica o acuta.

Malattia del naso

Le malattie delle vie nasali si verificano a seguito di danni fisici all'organo, infezioni, effetti elettrici, termici, chimici. La patologia principale del naso:

  1. Atresia della cavità. Fusione di tessuti all'interno di un organo che viene trattato chirurgicamente. Durante l'operazione, l'otorinolaringoiatra rimuove le aree fuse, forma un nuovo lume della cavità.
  2. Curvatura del setto. È caratterizzato da un cambiamento della cartilagine e delle strutture ossee, pertanto il difetto viene corretto chirurgicamente solo da un otorinolaringoiatra.
  3. Anteriore. In caso di infiammazione del seno frontale, vasocostrittore, antibatterico, decongestionante costituiscono la base del trattamento.
  4. Özen. Il naso runny fetido cronico è eliminato lavando il naso con soluzione salina.
  5. Sinusite. La terapia dell'infiammazione del seno mascellare è finalizzata al lavaggio, al riscaldamento e all'instillazione del naso con farmaci antibatterici.
  6. Rinite. I cambiamenti nella mucosa si verificano a causa di raffreddori o allergie. Un otorinolaringoiatra è prescritto un trattamento locale con spray speciali, turunde e lavaggi con soluzioni medicinali.

Quando contattare Laura

Controllare lo stato degli organi ENT dovrebbe essere regolarmente al fine di prevenire. Per fissare un appuntamento con un otorinolaringoiatra, devi solo chiamare la clinica più vicina e fissare un orario conveniente. Per evitare ulteriori gravi complicazioni, contattare l'ufficio del medico ENT per i seguenti sintomi:

  • disagio quando si parla, si masturba, si deglutisce;
  • disturbi del linguaggio, udito;
  • febbre per diversi giorni;
  • disturbo del sonno;
  • mancanza di respiro;
  • abbondante scarico mucoso dal naso.

Video: otorinolaringoiatra

Recensioni

Fino a quando non ho dato alla luce un bambino, non lo sapevo, l'otorinolaringoiatra non sapeva chi fosse e quanto differisse dall'otorinolaringoiatra. Quando il pediatra mi consigliò di rimuovere la tonsilla a mio figlio a causa di frequenti tonsilliti alle 4, rimasi scioccato. Tuttavia, all'esame dell'otorinolaringoiatra pediatrico, si è scoperto che non tutto è così male, e con una prevenzione regolare è possibile evitare l'intervento chirurgico.

L'otorinolaringoiatria è un ramo importante della medicina moderna, perché gli organi ENT si trovano vicino al cervello e agli occhi. Quando ho un naso che cola, un mal di gola, una sinusite fredda o una sinusite cronica esacerbata acuta - vado immediatamente a far visita al medico ORL, poiché le complicazioni possono essere imprevedibili. Non consiglio a nessuno di auto-medicare.

Nadezhda Andreevna, 64 anni

Ci ho sempre pensato, un otorinolaringoiatra - chi è, visto che fin dall'infanzia sapevamo che il medico orecchio-naso-gola si occupa di patologie degli organi ENT. Ora si chiama in modo diverso, ma gli esperti sono diventati molto più professionali di prima. Un otorinolaringoiatra ha curato la mia angina per 4 giorni, anche se per tutta la vita ha sofferto di questo problema per un massimo di 10 giorni, dopotutto è stata curata da sola.

Otorinolaringoiatra: che tipo di dottore? Quali malattie tratta?

Tutte le persone soffrono di queste o altre malattie otorinolaringoiatriche, quindi oggi vale la pena parlare di dove si trova l'otorinolaringoiatra, che tipo di medico è e di cosa è specializzato.

Dopo tutto, è familiare a tutti, a scuola, ma nel corso della vita ci dimentichiamo di lui.

Che è considerato uno specialista nella lotta contro molte malattie che ogni persona affronta ogni anno.

È un otorinolaringoiatra un ENT o no?

ENT è un medico che cura numerose patologie di orecchie, gola e naso e si occupa anche della correzione dei disturbi del coordinamento del movimento associati alla distruzione dell'apparato vestibolare.

L'ENT è anche correttamente chiamato otorinolaringoiatra o otorinolaringoiatra in breve, cioè, questi nomi sono sinonimi.

Questo dottore a certe ore prende in ogni clinica pubblica, puoi anche andare da lui in un ospedale specializzato in qualsiasi momento della giornata, o prendere un appuntamento in una clinica privata.

Malattie ORL: cosa tratta questo dottore?

Otorinolaringoiatria o otorinolaringoiatria è una sezione abbastanza ampia di medicina.

Comprende la diagnosi, il trattamento e la prevenzione di varie patologie ereditarie e acquisite in vita che colpiscono l'udito, la gola, il naso, il collo e la testa, indipendentemente dalla loro natura (virali, batteriche, autoimmuni) e dalle cause.

Questo porta a un elenco di quali malattie si applicano all'ENT.

Questo specialista è in grado non solo di sviluppare uno schema di terapia conservativa, ma anche di eseguire operazioni minimamente invasive che comportano la rimozione di aree irreversibilmente modificate delle mucose, delle tonsille, ecc.

Malattie dell'orecchio

Un otorinolaringoiatra può diagnosticare e selezionare la terapia ottimale per:

  • otite purulenta acuta e cronica;
  • danno al timpano, labirinto;
  • la formazione di tappi di zolfo, bolle, ascessi;
  • otomicosi (lesioni fungine del condotto uditivo);
  • mastoidite (infiammazione della mucosa di piccole strutture anatomiche dietro l'orecchio);
  • perdita dell'udito

Medico consultivo necessariamente nominato per l'identificazione di fuoco di Sant'Antonio, eczema, cheloide, periocondrite del padiglione auricolare.

Inoltre, è necessario registrarsi quando un corpo estraneo entra nel condotto uditivo.

Malattie della gola

Nonostante il fatto che le malattie della gola siano di solito la prerogativa del terapeuta (negli adulti) e del pediatra (nei bambini), nei casi gravi o nei dubbi nella diagnosi vale la pena riferirsi all'ENT perché ha una conoscenza più ampia in questo campo ed è in grado di differenziare accuratamente la malattia e scegli le tattiche di trattamento ottimali. Pertanto, è necessario raggiungerlo quando:

  • mal di gola;
  • mal di gola;
  • tonsillite acuta, soprattutto cronica o laringite;
  • adenoiditi;
  • faringomikoze;
  • il verificarsi di neoplasie.
Fonte: nasmorkam.net

Malattie del naso e dei seni paranasali

La competenza di uno specialista include diagnosi e trattamento:

  • acuta, cronica, compresa vasomotoria e allergica, rinite;
  • sinusite: antritis, frontitis, ethmoiditis, sfenoidite;
  • foruncoli, carbonchi, ascessi;
  • ozeny;
  • curvatura del setto nasale;
  • neoplasie benigne e maligne.

Inoltre, il medico può rimuovere correttamente il corpo estraneo dal tratto respiratorio, ma solo se è all'interno del rinofaringe. La sua consultazione è necessaria per frequenti sanguinamenti, lesioni del naso e dei seni paranasali, russamento.

Rottura dell'apparato vestibolare

Le interruzioni nel funzionamento dell'apparato vestibolare provocano disorientamento e una diminuzione della sensibilità tattile, a seguito della quale l'intero corpo soffre. Questo può essere sentito:

  • vertigini;
  • dividendo l'immagine ricevuta dagli occhi e dai "mirini anteriori";
  • nausea, cambiamento di polso;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti, perdita di equilibrio;
  • congestione dell'orecchio;
  • aumento della produzione di saliva;
  • aumento della sudorazione, grave scottatura / arrossamento, ecc.

Quali sono le aree di conoscenza dell'otorinolaringoiatra?

I medici di questa specializzazione possono avere un ampio profilo e accettare pazienti con varie patologie, e possono essere strettamente focalizzati e trattare esclusivamente con uno degli organi.

Ad esempio, c'è un otorinolaringoiatra audiologo, che è - i pazienti con patologie dell'orecchio riconoscono. Questo medico controlla solo l'udito e guarisce le orecchie in presenza di disturbi che possono portare a sordità parziale o completa. Può anche eseguire operazioni su protesi degli organi uditivi.

Esiste una branca dell'otorinolaringoiatria classica, come la foniatria. Uno specialista in questa categoria cura la gola e le malattie delle corde vocali.

Molto spesso, le persone che sono costrette a parlare costantemente nel corso delle loro attività professionali, cioè artisti, cantanti, insegnanti, politici, ecc., Hanno bisogno del suo aiuto.

Quando dovrei visitare l'otorinolaringoiatra?

L'elenco di quando è necessaria la consultazione dell'otorinolaringoiatra è piuttosto esteso. Dovrebbe essere indirizzato quando:

  • mal di gola e / o orecchie;
  • un naso che cola che dura più di 2 settimane;
  • problemi con il coordinamento dei movimenti;
  • rilevamento di eventuali neoplasie o ulcere nella bocca, nella cavità nasale o nelle orecchie;
  • udito, odore, ecc.

Talvolta le patologie otorinolaringoiatriche procedono in modo nascosto e appaiono con un quadro clinico vagamente espresso. Pertanto, in assenza di altri motivi, è necessaria una visita all'otorinolaringoiatra quando:

  • mal di testa;
  • rumore e congestione delle orecchie;
  • vertigini;
  • disequilibrio;
  • disturbi del linguaggio, ecc.

Chi è l'ENT, devi scoprire anche per coloro che hanno intenzione di lavorare nel settore alimentare, medico, farmaceutico e in alcuni altri settori, nella progettazione di un libro medico, così come per le donne incinte.

Cosa fa l'ENT alla reception?

Inizialmente, il medico intervista ed esamina il paziente, cioè, avverte i linfonodi, valuta le condizioni della mucosa della gola e altre manipolazioni.

Questo lo aiuta a dare una valutazione corretta della situazione ea suggerire cosa ha causato esattamente il disturbo della condizione e stilare un elenco esemplare di patologie che possono manifestare tali sintomi.

In futuro, il medico procederà a una raccolta più dettagliata di informazioni, cioè a metodi strumentali di diagnosi.

I più semplici sono la rinoscopia e l'otoscopia, durante i quali lo stato dei passaggi nasali e dei passaggi uditivi viene esaminato con l'aiuto di speciali imbuti e dilatatori.

Se vengono rilevate anomalie, uno specialista può raccomandare un numero di esami di laboratorio e strumentali aggiuntivi.

Quali sono i principali tipi di diagnostica solitamente eseguita da un otorinolaringoiatra?

I principali metodi diagnostici includono:

  • rinoscopia e otoscopia;
  • endoscopia del nasofaringe e dei passaggi uditivi;
  • biopsia di siti, la cui comparsa permette di sospettare lo sviluppo del cancro;
  • esame microscopico;
  • audiometria;
  • epipartroscopia e fibrolaryngotracheoscopy.
  • funzione respiratoria, olfattiva, drenante nasale;
  • funzione di ventilazione dell'orecchio;
  • il lavoro dell'apparato vestibolare.

Se hai ancora dubbi sulla diagnosi, l'otorinolaringoiatra può prescrivere una direzione per:

  • analisi clinica del sangue e delle urine;
  • esame batteriologico di raschiamento o striscio;
  • ultrasuoni;
  • risonanza magnetica;
  • Scansione TC;
  • X-ray.

Se tocchiamo ciò che appare e verifica la visita medica ENT, dipende dalla natura dei reclami del paziente. In loro assenza, il medico è di solito limitato all'esame dei passaggi uditivi e nasali e all'esame visivo della gola.

Rinoscopia e otoscopia

Il metodo prevede l'esame dei passaggi nasali con l'aiuto di speciali dilatatori e specchi nasali. Ci sono:

  • anteriore - ispezionare la struttura della cavità nasale;
  • medio - viene esaminato lo stato della parte centrale del passaggio nasale;
  • indietro - a differenza delle specie precedenti, lo specchio viene inserito nel nasofaringe attraverso la cavità orale per valutare le strutture del naso più profondamente localizzate.

L'otoscopia viene interpretata come metodo strumentale per esaminare la superficie del timpano attraverso speciali cunicoli auricolari introdotti nella parte esterna del condotto uditivo.

Endoscopia del rinofaringe, passaggi uditivi e gola

L'endoscopia è un metodo diagnostico moderno che consente un esame dettagliato della struttura degli organi interni e, in particolare, dei passaggi nasali, del rinofaringe, della faringe, della trachea, ecc.

L'essenza della procedura consiste nell'inserire un tubo sottile con una torcia elettrica e una videocamera nell'apertura naturale, la cui immagine viene trasmessa al monitor.

Il metodo consente di rilevare:

  • segni di infiammazione;
  • neoplasie (cisti, tumori, polipi, ecc.);
  • bolle, ascessi;
  • accumulo di muco e pus;
  • corpi estranei.

Così, nello studio del naso, la procedura è chiamata endoscopia dei passaggi nasali e del nasofaringe, nell'esame della gola - epipartroscopia, nell'esame della trachea e della laringe - fibrolaryngotracheoscopy.

I risultati sono interpretati dal medico direttamente durante la procedura o immediatamente dopo. Pertanto, il paziente lascia l'ufficio, già conoscendo la sua diagnosi. [Ads-pc-1] [ads-mob-1]

audiometria

L'audiometria è un modo per valutare l'udito con un particolare strumento. Il metodo consente di valutare il grado di deficit uditivo e di comprendere le onde sonore che frequenza e volume non percepiscono dal paziente.

ENT cabinet

È ovvio che l'equipaggiamento dell'armadio ENT dovrebbe essere abbastanza vario. Nondimeno, ciò dipende in gran parte da dove si trova un particolare specialista, poiché le cliniche statali spesso mancano di parte dell'attrezzatura necessaria per un lavoro a tutti gli effetti.

Rivolgendosi a una clinica privata, il rischio di incontrare un problema simile è ridotto al minimo. In generale, dovrebbe essere presente l'ufficio dell'otorinolaringoiatra:

  • lente faro
  • apparecchi elettrochirurgici ad alta frequenza, ad esempio onde radio, un dispositivo per crioterapia;
  • otoscopio, rinoscopio, negatoscopio, audiometro, echosinuscope;
  • pallone per soffiare le orecchie, imbuto di Siegle;
  • kit di strumenti per rimuovere corpi estranei, ispezione di organi, diagnosi e operazioni;
  • set per tracheotomia.

Quali procedure vengono eseguite nell'ufficio del medico ORL?

Dal momento che l'otorinolaringoiatra o, come viene anche chiamato, l'otorinolaringoiatra è in grado non solo di prescrivere farmaci, ma anche di eseguire direttamente la chirurgia, nel suo ufficio può essere effettuata:

  • procedure diagnostiche, incluso endoscopico;
  • trattamento con azoto liquido di aree patologicamente alterate, ad esempio la membrana mucosa della tonsilla faringea (crioterapia);
  • lavare il naso con il metodo del cucù, lavare e soffiare le orecchie;
  • puntura dei seni mascellari;
  • l'introduzione di droghe nei seni, la cavità dell'orecchio medio;
  • rimozione di tonsille, tumori, settoplasti, ecc. irreversibilmente patologicamente modificati

Un otorinolaringoiatra è un ENT: il significato di un'abbreviazione

Quindi, è già chiaro che l'OTT è un otorinolaringoiatra. Ma molto spesso sorge la domanda: perché questa abbreviazione è stata scelta per i medici di questo settore?

In realtà, il termine stesso deriva dal greco antico e si traduce letteralmente come "scienza dell'orecchio, del naso e della gola". Il nome originale dello specialista era un laryngiotorotinologist, da cui è stata data l'abbreviazione dell'ENT.

Ora questo termine non è usato. Ma fino ad oggi è possibile scrivere correttamente sia l'otorinolaringoiatra che l'otorinolaringoiatra e il nome completo è l'otorinolaringoiatra.

Che cosa tratta un otorinolaringoiatra pediatrico?

Molto spesso, le malattie degli organi ENT si manifestano per la prima volta nei bambini. Pertanto, i pediatri riferiscono spesso i loro giovani pazienti a un otorinolaringoiatra.

Il medico ORL pediatrico ha tutte le conoscenze che un medico è per gli adulti, ma inoltre, a causa di determinate abilità e tratti caratteriali, è in grado di conquistare la simpatia di un bambino. Visita questo specialista è necessario se il tuo bambino ha:

  • difficoltà di respirazione, deterioramento o scomparsa dell'odore;
  • mal di testa, sonnolenza, affaticamento, disturbi della memoria;
  • perdita dell'udito, dolore all'orecchio;
  • raucedine, dolore del dolore, russamento;
  • sangue dal naso, dolore o sensazione di pienezza e pressione nel naso;
  • gonfiore della pelle del viso nelle palpebre o nelle guance, ecc.

Un medico competente sarà in grado di dire cosa significa per l'aspetto di un sintomo e, se curato tempestivamente, aiuterà a eliminare completamente la malattia nelle sue fasi iniziali e ad evitare che diventi cronica.

Il più delle volte, sono i bambini che hanno iperplasia delle tonsille faringee, oltre a incautamente attaccare un oggetto estraneo nel naso o nell'orecchio, per scoprire che tipo di medico è l'ENT.

Tuttavia, i medici spesso devono fare i conti con frequenti mal di gola, tonsillite cronica, otite media, sinusite e altre patologie otorinolaringoiatriche, così come condurre un esame quando un bambino entra in una scuola materna o scolastica.

Otorinolaringoiatra (medico ORL). Che cosa fa questo specialista, che tipo di ricerca fa, quali patologie tratta?

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

Cos'è un otorinolaringoiatra (ENT, ENT, ear-nose-throat)?

Un otorinolaringoiatra (nome completo è un otorinolaringoiatra) è un medico che cura le malattie dell'orecchio, della gola, del naso e dei seni paranasali.

Il nome completo della professione "otorinolaringoiatra" è composto dalle seguenti parole:

  • otos (otos) - orecchio;
  • rinoceronti (rinoceronti) - naso;
  • laringe (laring) - gola;
  • loghi (loghi) - scienza.
La particella del "rinoceronte" spesso cade dal nome della specialità, ma questo non significa che sia già uno specialista completamente diverso che si occupa solo della gola e dell'orecchio e non cura le malattie del naso. Il nome troppo lungo non è molto conveniente per la pronuncia, quindi è spesso abbreviato, chiamando il medico otorinolaringoiatra.

C'è una versione ancora più breve del nome della specialità - medico ORL. Questa abbreviazione è ottenuta dalle prime lettere del nome degli organi principali che questo specialista è impegnato in (L-larings, O-otos, R-rino) ed è l'opzione più conveniente tra tutti i nomi di questa professione, poiché non una singola parola cade e viene pronunciata facilmente. Vero, anche in questo caso, si crea confusione per una persona che sente parlare di un medico per la prima volta, perché non è chiaro che tipo di organo "ENT" sia. Decifrando questa abbreviazione, la gente ha dato un altro nome a questo specialista - "naso e gola".

Tra gli otorinolaringoiatri ci sono i seguenti specialisti stretti:

  • ENT pediatrico - tratta le malattie degli organi ENT nei bambini;
  • Il chirurgo otorinolaringoiatrico - affronta problemi dell'orecchio, del naso e della gola, che richiedono un intervento chirurgico e svolge anche la chirurgia plastica (otorinolaringoiatra);
  • Allergologo ORL - tratta le malattie allergiche delle prime vie respiratorie;
  • ORL Oncologo - è impegnato nel trattamento di tumori del naso, dell'orecchio, della gola, della laringe e della trachea;
  • otoneurologo - un medico che tratta disturbi neurologici associati alla parola, alla deglutizione, all'olfatto e al mantenimento dell'equilibrio del corpo (apparato vestibolare, orecchio interno);
  • vestibolologo - un otorinolaringoiatra che si occupa di malattie dell'apparato vestibolare, cioè di squilibri (vertigini) o di coordinazione dei movimenti, sia con l'orecchio interno sia con malattie del sistema nervoso centrale (cioè, questo medico è anche un neurologo);
  • LOR-audiologist - un medico specializzato nel trattamento di problemi uditivi;
  • Fettrofiatria otorinolaringoiatra - è impegnata nella cura dei problemi con la parola e la voce.

Cosa fa un otorinolaringoiatra?

Un otorinolaringoiatra (medico ORL) è impegnato nella diagnosi e nel trattamento delle malattie dell'orecchio, del naso e della gola. Questi tre corpi sono uniti in una specialità non a caso. L'orecchio, il naso e la gola sono un unico sistema che garantisce il contatto umano con il mondo esterno attraverso la parola, l'udito e l'olfatto. Questo può essere visto da ogni persona che ha avuto un raffreddore almeno una volta nella sua vita, se si ricorda che allo stesso tempo non solo non ha odorato, ma anche non ha sentito bene, temporaneamente non ha distinto i gusti o ha perso la voce.

Otorinolaringoiatra: chi è questo e cosa tratta

Il ramo della medicina che affronta i problemi dell'apparenza (eziologia), lo sviluppo e il trattamento delle malattie della gola, del naso e delle orecchie è chiamato otorinolaringoiatria. Sebbene nella professione medica indipendente questa area della medicina sia stata evidenziata relativamente recentemente, la menzione delle operazioni per rimuovere i polipi si trova anche negli scritti di Ippocrate. Morrell Mackenzia, un medico scozzese che ha fondato la prima clinica specialistica per il trattamento dell'ENT a Londra, è considerato il fondatore dell'otorinolaringoiatria come direzione medica separata.

La storia dello sviluppo dell'otorinolaringoiatria in Russia è associata al nome di D.I. Koshlakov, che divenne il primo professore russo specializzato in questo campo della medicina. In Russia, l'otorinolaringoiatria cominciò a svilupparsi attivamente verso la metà del XIX secolo, e nelle università mediche fu scelta come specializzazione separata, e furono organizzati istituti di ricerca dell'orientamento corrispondente. In condizioni moderne, la domanda: "Chi è un otorinolaringoiatra?" Si può rispondere che si tratta di uno specialista generalista nel trattamento di malattie delle orecchie, del naso e della gola con diverse eziologie. Per fare questo, il medico utilizza tutti i risultati nel campo della diagnosi e del trattamento.

malattia

La maggior parte delle persone che non sono imparentate con la medicina e che non hanno mai sofferto di una delle malattie otorinolaringoiatriche, ritengono che il medico specialista in questo trattamento si occupi di rinite, infiammazione dell'orecchio e mal di gola. In realtà, è uno specialista più ampio e l'elenco delle malattie di sua competenza è molto più lungo. Questi includono:

  • malattie virali e infiammazione della gola (faringite, mal di gola, ecc.);
  • otite di diversa eziologia e localizzazione;
  • malattie dell'orecchio (Eustachiti, timpaniti, tappi di zolfo, ecc.);
  • malattie nasali dovute a varie cause, comprese quelle risultanti da lesioni;
  • aumento anormale di adenoidi e tonsille;
  • la presenza di corpi estranei nella laringe, nel naso;
  • tumori di diverso tipo;
  • tubercolosi laringea;
  • curvatura del setto nasale;
  • naso che cola di diversa eziologia, compreso allergico;
  • diminuzione (perdita) dell'udito;
  • difetti congeniti dello sviluppo.

Questo non è un elenco completo dei problemi che l'otorinolaringoiatra affronta nella sua pratica. Tratta le condizioni patologiche acute e croniche del naso, delle orecchie e della gola, ed entrambe le funzioni terapeutiche ed eseguono le operazioni. Un medico con questa specializzazione è un generalista: la sua competenza include sia la terapia che la chirurgia.

Otorinolaringoiatra di bambini separati. Le caratteristiche del decorso della malattia nei giovani pazienti sono associate alle differenze fisiologiche del corpo del bambino da un adulto. Durante il periodo di crescita e sviluppo della malattia, le orecchie, la gola e il naso sono minacciati di gravi complicazioni in futuro. Tutto questo dovrebbe essere considerato un pediatra specializzato in otorinolaringoiatria. Il corpo dei bambini richiede attenzione alle più piccole patologie.

Otorinolaringoiatria della comunicazione con altre aree della medicina

Perché la grande importanza di un accesso tempestivo all'ENT, soprattutto quando si tratta dell'organismo dei bambini? Il fatto è che una malattia trascurata può portare a complicazioni da altri organi e sistemi che possono manifestarsi nel corso degli anni. Ecco alcuni esempi "classici" che mostrano l'enorme importanza di un otorinolaringoiatra.

  1. Adenoidi ingrandite. Il corpo dei bambini cresce, ma a volte con esso i problemi "crescono". L'allargamento patologico dell'adenoide porta a difficoltà nella respirazione nasale. Di conseguenza, il bambino non riceve abbastanza ossigeno, inizia a respirare attraverso la bocca, di conseguenza, si forma un morso sbagliato, compaiono alcuni difetti del linguaggio. Cioè, se il tempo non risolve il problema, allora non puoi evitare le visite dal dentista e logopedista. Un appello tempestivo all'UTT salverà il bambino da questo problema. Il medico sceglierà le tattiche e inizierà il trattamento in base alla quantità di patologia. Può prescrivere un intervento chirurgico (rimozione completa o parziale delle adenoidi) o utilizzare metodi terapeutici.
  2. Russare. Questo fenomeno può avere un'eziologia diversa, inclusi problemi con la respirazione nasale (a causa della curvatura del setto nasale o per altri motivi). Un medico ORL cura una malattia esistente che contribuisce al russamento del paziente. Nonostante l'apparente "insignificanza" di un tale problema, il russare è un fattore di rischio per il paziente, può causare un esito letale a seguito di arresto cardiaco. Se non rimuovi la causa del russamento, successivamente sviluppi condizioni patologiche del cuore e del sistema cardiovascolare, disturbi del sonno, esaurimento del sistema nervoso. Riferendosi a uno specialista per aiutare a risolvere il problema. Egli prescriverà un trattamento adeguato, alleggerirà il paziente dalla causa del russamento e preverrà l'insorgenza di complicazioni che il paziente "trascurato" alla fine tratta con il russare.
  3. Tonsillite. L'otorinolaringoiatra pediatrico incontra abbastanza spesso questa malattia, sa perfettamente quali potrebbero essere le conseguenze per i pazienti che troppo spesso hanno la tonsillite. Sì, e il medico "adulto" tratta l'angina con i mezzi più efficaci e non dimentica di mettere in guardia sulla necessità di prevenire questa malattia. Il fatto è che le complicazioni nel cuore, che sorgono a causa di angina frequente, sono così gravi che poi devono essere curate dai cardiologi.
  4. Tonsille ingrandite. Questo problema è più rilevante nei pazienti giovani, negli adulti questo fenomeno indica più spesso problemi con il sistema linfatico. Se prima veniva praticata la rimozione delle tonsille, ora il medico del pediatra va dall'altra parte. Egli prescrive la rimozione parziale (tomium) delle tonsille per preservare la loro funzione protettiva. Il pediatra tratta questa patologia con la massima parsimonia possibile in modo che in futuro il corpo del paziente non rimanga indifeso contro le infezioni (fonti di varie malattie).

Questi esempi mostrano che l'otorinolaringoiatra (sia i bambini che gli adulti) non solo tratta un problema esistente, ma previene anche lo sviluppo di nuove malattie, a volte nemmeno legate alla sua specializzazione. Mantiene la salute del paziente non solo al momento della malattia, ma anche in prospettiva.

Metodi di trattamento delle malattie ORL

Come già accennato, il medico otorinolaringoiatra prescrive un trattamento terapeutico ed esegue autonomamente interventi chirurgici. Utilizza metodi terapeutici e chirurgici di trattamento in accordo con le condizioni del paziente, la diagnosi fatta e l'opportunità di utilizzare un metodo o un altro in questa particolare situazione. Inoltre, tale approccio è praticato sia da un medico per bambini che da uno specialista "adulto". Dopo aver identificato le cause (eziologia) della malattia e la diagnosi, viene selezionata la tattica della gestione del paziente. Il medico prescrive farmaci, esegue le manipolazioni necessarie, pratica l'intervento chirurgico.

Va notato che la medicina moderna apre nuove opportunità e prospettive nel trattamento delle malattie in otorinolaringoiatria. Ciò riguarda sia l'approccio alla scelta delle tattiche per varie malattie, sia l'uso di nuove tecnologie, sviluppi, attrezzature e tecniche.

L'uso della scienza e una nuova comprensione del significato di un organo nel corpo umano ha portato a un cambiamento nella tattica degli interventi chirurgici. L'otorinolaringoiatra per bambini non rimuove le tonsille ipertrofiche (ingrandite), ma le taglia solo. L'utilizzo delle attrezzature più recenti consente di effettuare una diagnosi accurata e rende la chirurgia meno traumatica per il corpo. Quando si sceglie un antibiotico, il raccolto viene effettuato sulla microflora, il che rende possibile prescrivere un farmaco che sia il più efficace in ciascun caso. In caso di problemi con l'udito (perdita parziale o totale), il paziente anziché l'apparecchio esterno può mettere un dispositivo speciale - un impianto. E ci sono alcuni esempi di questo tipo, è importante che tutti testimonino il miglioramento della qualità e dell'efficacia delle cure mediche in otorinolaringoiatria.

Un otorinolaringoiatra è uno specialista che deve essere consultato per varie malattie delle orecchie, del naso o della gola. Auto-medicare quando si verificano è mettere il corpo a rischio di complicanze e la comparsa di condizioni patologiche in futuro.

Cos'è un otorinolaringoiatra (ENT)?

Un otorinolaringoiatra è uno specialista che diagnostica e tratta le orecchie, rinofaringe, linfonodi, prescrive farmaci, fisioterapia e trattamento chirurgico. Il medico aiuterà a risolvere i problemi dell'udito, russare, eliminare l'infiammazione dei seni nasali e della laringe. A causa di alcune caratteristiche anatomiche e dell'immunità indebolita, i bambini vengono spesso a vedere un medico.

Un otorinolaringoiatra si occupa dei problemi degli organi ENT, dell'eliminazione del russamento e di altre anomalie.

Che cosa tratta un otorinolaringoiatra?

Un otorinolaringoiatra è un medico orecchio-naso-gola. I compiti di uno specialista sono identificare le cause dello sviluppo di processi patologici, fare una diagnosi basata sull'esame e sui risultati dei test, prescrivere una terapia adeguata, prevenire complicazioni e fornire consultazioni.

Quali malattie tratta ENT:

  • patologie dell'orecchio - tutti i tipi di otiti, lesioni alle orecchie, rimozione degli ingorghi;
  • problemi alla gola e alla faringe - forme acute e croniche di tonsillite, faringite, laringite, stenosi laringea;
  • malattie nasali - adenoidi, polipi, varie forme di rinite, sinusite, curvatura nasale, lesioni e ferite;
  • rimozione di corpi estranei dal condotto uditivo, dal naso, dalla laringe, dalla trachea;
  • L'oncologo è impegnato in terapia per il cancro laringeo, la rimozione di neoplasie di diversa origine nella faringe, nella cavità nasale, nelle orecchie;
  • chirurgo otorinolaringoiatra - conduce il trattamento farmacologico e chirurgico delle malattie dell'orecchio, della gola, del naso, raddrizza il setto, un medico che opera vari tumori, monitora i pazienti dopo l'intervento chirurgico, si occupa della prevenzione delle complicanze.

ORL tratta malattie del naso, orecchie, gola e linfonodi, nonché malattie onco

Nei bambini, la struttura anatomica, il quadro clinico e il decorso di molte malattie sono diversi dai pazienti adulti, pertanto l'otorinolaringoiatria ha un ENT pediatrico. Spesso, in parallelo con un otorinolaringoiatra, un foniatra può essere coinvolto nel trattamento di un bambino - un medico che cura malattie associate a difetti delle corde vocali, disturbi del linguaggio.

Quando contattare ENT?

Le malattie otorinolaringoiatriche hanno un quadro clinico pronunciato, ignorandole non funziona, con la comparsa di disagio, dolore al naso, alla gola e alle orecchie, dovresti visitare un otorinolaringoiatra.

Sintomi di patologie del tratto respiratorio superiore:

  • rinite acuta o prolungata, lenta, prolungata congestione nasale;
  • verde, giallo brillante, scarico purulento dalle orecchie, naso;
  • tosse secca, che abbaia, solletico, mal di gola - con infiammazione delle tonsille, faringe, tosse umida con espettorato è raro;
  • deficit uditivo, congestione prolungata delle orecchie;
  • squillare e tinnito;
  • mal di testa in fronte, tempie sullo sfondo di febbre, altri sintomi di processi infiammatori;
  • il bambino respira costantemente attraverso la bocca, russando di notte - i principali segni di adenoidi;
  • sanguinamento, danno ai tessuti molli, deformazione delle ossa e cartilagine delle prime vie respiratorie sullo sfondo delle lesioni.

Il mal di testa nella fronte e l'acufene non sono gli unici sintomi di trattamento per l'otorinolaringoiatra

Gli organi ENT sono strettamente collegati alla trachea e ai bronchi, pertanto gli otorinolaringoiatri spesso prendono parte al trattamento della bronchite e della tracheite.

Dove prendere?

La consulenza ORL può essere ottenuta in qualsiasi ospedale e clinica della città, l'elenco dei servizi gratuiti include esami, trattamenti, alcuni tipi di diagnostica, ma alcuni tipi di studi e procedure sono effettuati a pagamento, che il medico mette in guardia sui pazienti. Prenota un appuntamento con il medico dovrebbe essere alla reception.

I centri medici privati ​​specializzati offrono una gamma completa di servizi a pagamento, ma un medico di una clinica simile può essere chiamato anche a casa. Il costo dell'esame iniziale e della consultazione è di 1,4-2,7 mila rubli, il prezzo dell'ulteriore trattamento dipende dal tipo e dalla gravità della malattia, il livello dell'istituto, le qualifiche del medico e le revisioni dei pazienti aiuteranno a scegliere lo specialista giusto.

Cosa fa l'otorinolaringoiatra alla reception?

L'esame da un otorinolaringoiatra comincia con raccogliere l'anamnesi, ascoltando i reclami del paziente, il dottore controllerà lo stato delle rotte aeree superiori, rivela segni di processo incendiario, purulento. Ci sono molti strumenti nell'ufficio del medico che ti permettono di fare una diagnosi iniziale.

Quando si lamenta per le orecchie, il medico esegue un esame otoscopico.

Come è un esame obiettivo:

  • utilizzando il catarifrangente frontale, il medico esamina le condizioni della mucosa della gola, delle tonsille, della cavità nasale e del canale uditivo del paziente;
  • Un medico preme la radice della lingua con una spatola di legno o metallo per ispezionare le parti inferiori della faringe;
  • con l'aiuto di un otoscopio, l'ENT esamina all'interno degli organi dell'udito, se necessario, rimuove corpi estranei e tappi solforici;
  • specchio nasale sotto forma di forbici con lame piatte, un medico esamina la cavità nasale;
  • per la rinoscopia dorsale, viene utilizzato uno specchietto speciale su un lungo manico, che viene introdotto nella faringe, la procedura con un naso chiuso viene eseguita solo 5-7 minuti dopo l'uso di gocce nasali vasocostrittori;
  • palpazione dei linfonodi vicini;
  • controllando l'acutezza dell'udito.

Quando i problemi espressi con l'udito di una persona vengono inviati per la consultazione a un audiologo - uno specialista è impegnato nell'individuare le cause dello sviluppo della patologia, consulta i metodi per prevenire la progressione della malattia, dà consigli per il trattamento.

Che metodi diagnostici usa?

Per identificare con precisione gli agenti causali della malattia, per valutare il grado e la gravità dei processi patologici, il medico prescrive ulteriori studi.

Metodi diagnostici:

Esame a raggi X dei seni per rilevare anomalie nel rinofaringe

  • emocromo completo;
  • test per i marcatori tumorali;
  • esame microscopico e batteriologico di uno striscio con una mucosa infiammata;
  • Radiografia dell'orecchio, seni e cavità nasali, polmoni;
  • CT, RM - i metodi consentono di identificare le fratture, la presenza di tumori, l'estensione del processo purulento;
  • studio della faringe, della laringe, del condotto uditivo e della cavità nasale con l'aiuto di un endoscopio.

L'ospedalizzazione per le malattie otorinolaringoiatriche viene effettuata nella diagnosi di sinusite purulenta, otite media, otite media acuta nei bambini al di sotto di un anno, dopo lesioni, contusioni, prima di interventi chirurgici.

Consigli medici ENT

Le mucose del naso e della gola svolgono funzioni barriera, impediscono la penetrazione di microbi patogeni nel corpo, quindi è sufficiente rafforzare regolarmente il sistema immunitario per evitare molti problemi con gli organi ENT.

Metodi di prevenzione:

  • evitare l'ipotermia;
  • mangiare bene, condurre procedure di tempra, condurre uno stile di vita attivo e sano, assumere regolarmente complessi vitaminici;
  • quando si lavora in ambienti rumorosi e polverosi, utilizzare dispositivi di protezione;
  • procedure igieniche appropriate - fare i gargarismi, lavare i passaggi nasali con una soluzione salina debole, non usare bastoncini per pulire le orecchie;
  • Rispetto delle elementari regole di sicurezza: non raccogliere le orecchie con oggetti appuntiti, non attaccare oggetti estranei nel naso, nelle orecchie;
  • tempestiva curare la rinite, nel periodo di epidemie di malattie respiratorie, lubrificare le mucose nasali con farmaci antivirali.

Evitare l'ipotermia per prevenire problemi all'orecchio, al naso o alla gola.

Se vi è un processo purulento nelle orecchie, nella gola, nel naso, nella febbre, qualsiasi procedura di riscaldamento, inalazione e calore è severamente vietato - i processi infiammatori sono attivati ​​dal calore, i microbi patogeni si diffondono in tutto il corpo, il che è pericoloso con gravi complicazioni.

Le malattie degli organi ENT sono spesso rilevate nei bambini e negli adulti, per evitare lo sviluppo di spiacevoli conseguenze, interventi chirurgici, visitare l'otorinolaringoiatra quando compaiono i primi sintomi allarmanti. Con una diagnosi tempestiva, la maggior parte delle patologie di orecchie, gola e naso sono ben servite dal trattamento farmacologico, e l'aderenza a semplici misure preventive aiuterà a minimizzare il rischio di recidiva di malattie.

Vota questo articolo
(2 punti, media 5.00 su 5)

otorinolaringoiatria

Cos'è l'otorinolaringoiatria e cosa studia

Varie malattie della gola, del naso e dell'orecchio interessavano i medici del periodo antico abbastanza forte, ma come disciplina separata, che tratta lo studio di questo, iniziò ad esistere solo nel XIX secolo. Dato che questa zona tratta non solo una malattia dell'orecchio-naso-gola, ma anche altre patologie di natura fisica, si è deciso di attribuire quest'area allo stato chirurgico della medicina.

Nel sistema biologico, sappiamo che gli organi che si trovano nel tratto respiratorio superiore sono "l'ingresso" per l'aria. L'operazione di un tale dispositivo non sta solo entrando nei polmoni e nella trachea dell'aria riscaldata e purificata. Informa il linguaggio, il suono, compresi gli organi di equilibrio e udito, possiede interazioni linfatiche, circolatorie e neuroriflesse con gli organi interni. Tale interazione in patologia significa deterioramento, così come lo sviluppo di un corso di malattie acute e croniche abbastanza gravi, specialmente durante il periodo di lesioni infiammatorie di tali organi.

L'argomento di studio di questa sezione di medicina è considerato - trattamento, diagnosi e prevenzione delle malattie dei canali di input superiori e dell'orecchio, insieme alla patologia di altri organi interagenti. Gli studi scientifici su patologia, fisiologia, laringe, faringe e orecchio sono condotti anche in associazione con sistemi e organi umani.

Storia di otorinolaringoiatria

Nei tempi antichi, la ricerca medica non era suddivisa in diverse discipline. Includevano solo le basi delle informazioni sull'otorinolaringoiatria allo stesso modo di altre aree della medicina, che consistevano nell'esperienza terapeutica e pratica.

Anche Ippocrate BC scrisse delle malattie conosciute delle prime vie respiratorie e dell'orecchio. In futuro, tali informazioni verranno ampliate al massimo nelle opere di Celso, Galeno e altri rappresentanti della medicina che erano conosciuti nel mondo antico. I primi 5 secoli della nostra era, la medicina si è sviluppata estremamente difficile, dal momento che non c'erano idee sulla struttura di tutto l'organismo e gli organi. Tuttavia, già alla fine del Medioevo, così come all'inizio del periodo rinascimentale, si può vedere un enorme progresso in medicina, nello sviluppo dell'anatomia umana, inclusi faringe, naso, gola e orecchio.

sintomi

Indipendentemente dal fatto che questi organi siano vicini l'uno all'altro e abbiano una funzionalità comune, le malattie hanno sintomi diversi, a seguito delle quali si manifestano in modo molto diverso.

  • Durante il periodo delle malattie dell'orecchio, il dolore si trova esclusivamente nei seni dell'orecchio, c'è una bassa percezione dei suoni, c'è un rumore, un istantaneo, così come un improvviso aumento della temperatura corporea, e talvolta si verifica una scarica purulenta.
  • Se la laringe prende freddo, appare una tosse, la voce cambia e la respirazione diventa difficile.
  • I sintomi di una faringe fredda si manifestano con dolore nel canale, espettorato, alta temperatura corporea.
  • Se il naso ha un raffreddore, c'è una scarica dai seni, difficoltà di respirazione o sangue dal naso.

Moderni metodi diagnostici

Se il paziente lamenta dolore alle orecchie, nel primo stadio il medico usa la sensazione dell'orecchio. Nella seconda fase, il medico esamina il canale uditivo e il timpano utilizzando l'imbuto auricolare. In medicina, questa procedura è chiamata otoscopia. Quindi viene controllata la percezione dell'udito. Il solito parlare e bisbigliare è controllato. Se possibile, controlla il diapason. Una varietà di esperimenti ci permette di concludere sul livello di violazioni, localizzazione. Per dati più dettagliati, viene utilizzato un audiometro speciale. Ma dipende dai risultati della diagnosi precedente.

Per diagnosticare disfunzioni vestibolari, in questo caso viene utilizzato un metodo fisiologico di applicazione. Per fare questo, il paziente deve alzarsi in piedi e muovere i piedi strettamente, allungando le braccia in avanti e chiudendo gli occhi, quindi fare movimenti tangenziali alla punta del naso, all'orecchio sinistro con la mano destra e un altro. Possono anche essere utilizzate tecniche sotto forma di un campione su una sedia rotante.

In otorinolaringoiatria utilizza i metodi più moderni per quanto riguarda la diagnosi delle malattie. Naturalmente, i medici usano ancora raggi X semplici, ma ora hanno spesso iniziato ad applicare i metodi più recenti per la visualizzazione di tessuti e organi.

  • La tomografia computerizzata è considerata un metodo a raggi X per acquisire un'immagine strato per strato di organi e tessuti con successiva elaborazione automatica del computer.
  • Ultrasuoni: un metodo ampiamente utilizzato. Si basa su vibrazioni ultrasoniche che vengono riflesse da diversi tessuti con diversi indici d'onda.
  • La tomografia computerizzata è un metodo a raggi X per ottenere un'immagine di organi e tessuti in formato strato per strato con la sua ulteriore elaborazione.
  • Ricerca di risonanza magnetica - l'uso di parametri elettromagnetici in un campo magnetico abbastanza grande. È un metodo diagnostico accurato.
  • Tuttavia, l'endoscopia è considerata la più accurata - un metodo che consente al medico non solo di vedere un organo deviato da normali indicatori, ma anche, se necessario, prendere un piccolo pezzo di tessuto per la ricerca di laboratorio.

Trattamento e prevenzione

Durante il periodo di trattamento di tali malattie, vengono utilizzati metodi chirurgici e conservativi. A causa del fatto che l'otorinolaringoiatria è correlata alla medicina generale, gli approcci chirurgici e i trattamenti includono metodi standard e metodi di impianto innovativi per il ripristino della percezione uditiva.

La peculiarità del metodo chirurgico di trattamento in questa direzione è considerata lavorare con piccole strutture che richiedono strumenti e dispositivi per aumentare le aree. Grande attenzione in questo settore è dedicata all'acquisizione e al ripristino di tutte le funzioni, compresa l'abilitazione e la riabilitazione. Molti pazienti hanno bisogno di questi trattamenti. In generale, si tratta di pazienti sottoposti a intervento chirurgico sulla laringe e con alcune deviazioni nell'area uditiva.

La prevenzione di tali malattie è un modo per migliorare e migliorare l'immunità del paziente. Se l'indurimento viene effettuato sin dalla prima infanzia, questo aumenta significativamente il grado di protezione dell'organismo nel suo complesso contro le malattie infiammatorie e catarognolosi otorinolaringoiatriche.

Malattie otorinolaringoiatriche

La conoscenza della regione otorinolaringoiatrica colpisce diversi organi e le malattie che si sviluppano in essi includono:

  • Naso che cola;
  • mal di gola;
  • sinusite;
  • adenoidi;
  • otite media;
  • tonsilliti;
  • mal di gola;
  • laringiti;
  • rinite;
  • sinusite;
  • tracheiti;
  • ARI;
  • Tonsillite cronica;
  • Menomazione dell'udito;
  • Perdita dell'udito;
  • Polipo nasale;
  • laringotracheite;
  • sinusite;
  • afasia;
  • Tappo di zolfo