Che aspetto ha la gola di un bambino sano e come è malata?

Quando il bambino si ammala, la madre cerca di ispezionare la gola del bambino prima che arrivi il medico, ma non si riesce a trovare nulla. Questo perché non è chiara l'idea di come la gola dovrebbe apparire sana e quanto malata. Il rossore della laringe non è sempre un segno di una malattia grave e l'assenza di arrossamento, che nella maggior parte dei casi le madri cercano di vedere, non è sempre un segno di salute. Dobbiamo capire tutto in ordine.

sintomi

I bambini hanno spesso mal di gola, ci possono essere molte cause - dalle allergie alle ustioni chimiche, ma il più delle volte i bambini sono affetti da virus respiratori. Ci possono anche essere infiammazioni batteriche, lesioni.

Hai bisogno di vedere cosa succede al collo del bambino quando il bambino inizia a mostrare certi sintomi o si lamenta apertamente di loro:

  • dolore durante la deglutizione;
  • mancanza di respiro;
  • naso che cola;
  • mal di testa, brividi;
  • febbre improvvisa, febbre;
  • linfonodi sottomandibolari ingrossati;
  • rifiuto di bere e mangiare.

Come condurre un'ispezione?

Se una madre guardava in basso alla gola di un bambino che faceva lentamente "aaaaa", non dovrebbe essere considerato un sondaggio.

Ci sono alcune regole per l'ispezione della gola:

  • Il bambino dovrebbe essere posizionato alla finestra che si affaccia sul lato soleggiato. Se non c'è una tale finestra o non c'è abbastanza luce naturale, è possibile utilizzare una piccola torcia.
  • È chiaro che non tutte le case hanno una spatola medica, ma ognuno ha un cucchiaio ordinario. Con le mani pulite, lavato con sapone, prendere un cucchiaio pulito, versare sopra la maniglia con acqua bollita. Dopo di ciò, le mani non devono toccare la maniglia.
  • Usando un cucchiaio, spingere delicatamente verso il basso sul centro della lingua. Se premi il tip, non puoi vedere nulla. Se eserciti pressione sulla radice, il bambino vomiterà sicuramente, poiché questo è il modo più semplice e facile per indurre un riflesso del vomito.
  • Le tonsille si vedono meglio, ma per valutare le loro condizioni, è necessario chiedere al bambino di aprire la bocca più larga possibile in modo che la lingua venga premuta contro il labbro inferiore.
  • Per valutare la condizione della parete posteriore della laringe, ha senso premere leggermente la lingua con una spatola o un cucchiaio.
  • Il bambino deve respirare attraverso la bocca, facendo respiri profondi, in cui la lingua si abbassa di riflesso un po '. Quindi l'area delle tonsille e delle parti laterali della laringe è molto più facile da esaminare.

Per non confondere la tonsilla con il faringeo, è necessario almeno in termini generali immaginare la struttura della gola.

norma

La normale gola sana si presenta così:

  • Non ci sono cambiamenti visibili, ferite, ulcere nella cavità orale. La lingua è chiara, con pochi o nessun deposito fisiologico.
  • Le tonsille non sono ingrandite, simmetriche, hanno una tonalità rosa pallido. Non sono visibili la placca, le vescicole, le ulcere, i tubercoli dilatati con i contorni pronunciati e le foche su di essi.
  • Il palato e le arcate palatine sono di colore rosa - a volte più e talvolta meno sature ma uniformi. Non c'è placca, ulcere, senza macchie.
  • Le parti laterali della laringe non sono normalmente gonfie, rosa.
  • La parte posteriore della laringe, che è ricca di vasi sanguigni, può essere più rossa del resto della gola, ma solo le condizioni dei vasi devono essere valutate - se sono ingrandite, se ci sono collinette pronunciate, ulcere e placca.

Che aspetto ha la patologia?

I segni visivi di un mal di gola sono molto più diversi e indicano malattie ben definite. Una diagnosi accurata può essere effettuata solo da un medico qualificato, che si baserà non solo sull'esame della gola, ma anche sul valore totale di altri sintomi, nonché sui risultati degli esami di laboratorio.

Tuttavia, la conoscenza delle caratteristiche distintive delle patologie della gola non è stata ancora disturbata da nessun genitore. Questo è utile almeno per sapere quando chiamare con urgenza un'ambulanza e in quali casi andare in clinica o chiamare il medico a casa.

Nelle prime fasi della tonsillite, le tonsille diventano di un rosso brillante e dopo alcune ore vengono ricoperte da una patina bianca. Possono comparire ulcere, alcune aree purulente o necrotiche. Il lume della laringe può essere ristretto. Con tali tonsille infiammate, i linfonodi vicini possono aumentare.

Che aspetto ha una gola malata e sana?

Gli otorinolaringoiatri incontrano raramente una gola veramente sana, sia negli adulti che nei bambini. Dopotutto, anche i bambini in età scolare soffrono spesso di malattie croniche della faringe, o le loro tonsille sono infiammate. Ecco perché è molto difficile mantenere le tonsille sane fino all'età adulta, perché la tonsillite o la faringite colpiscono quasi ogni persona. E anche, quindi, quasi tutti noi dobbiamo visitare l'ENT prima o poi. Ma esiste una possibilità di autodiagnosi, che può evitare varie complicazioni dovute al trattamento tempestivo da parte del medico. Per fare questo, è necessario sapere che aspetto ha una gola sana.

Segni di una gola sana

L'otorinolaringoiatria descrive molto chiaramente i principali segni che le ghiandole e la gola sono completamente sani. Questi segni sono applicabili per il bambino e per la persona adulta. Sono:

  • Colorazione rosa chiaro delle ghiandole, assenza di placca e cambiamenti di colore su di esse. Le loro dimensioni dovrebbero essere piccole, il che significa che le tonsille sporgono un po 'nella direzione dell'ugola. In alcuni casi, le tonsille possono essere più grandi, ma è abbastanza fisiologica ed è associata solo alle caratteristiche individuali della struttura della gola;
  • Sulle tonsille ci sono elevazioni, o tubercoli, ma non aumentano drammaticamente e la loro dimensione è insignificante;
  • Anche gli archi palatine, la regione del palato molle e le pareti laterali della faringe hanno un colore rosa chiaro, non vi sono macchie o arrossamenti;
  • Non ci dovrebbe essere gonfiore in nessuna parte della gola;
  • Non dovrebbero esserci dilatazioni dei vasi, follicoli ingrossati delle tonsille o altre manifestazioni del processo infiammatorio.

Se almeno uno di questi segni è rotto, allora è un mal di gola.

Differenza di norma dalla patologia

In uno stato di completa salute, la gola di un adulto e di un bambino corrisponde pienamente ai sintomi sopra descritti. Tuttavia, in tali condizioni la gola è estremamente rara e, se esaminata da un medico, si possono riscontrare varie patologie. In alcuni casi, è possibile determinare un mal di gola a casa. Dovresti concentrarti sui seguenti sintomi e segni:

  • Cambiamenti nel colore del palato molle, iperemia marcata della faringe e delle sue pareti, così come ipertrofia dei follicoli. I sintomi simili vanno spesso insieme a tali manifestazioni come prurito e graffi. Molto probabilmente questo è un quadro clinico del virale o dei primi stadi della faringite batterica - infiammazione della faringe;
  • L'assenza di infiammazione, ma la parte posteriore della faringe è libera. Tali manifestazioni sono possibili con faringite catarrale, che è spesso associata a sinusite o rinite;
  • I cuscini laterali faringei e la sua parete posteriore contengono follicoli ipertrofici e densi, o le stesse ciglia sono significativamente ipertrofiche. Queste manifestazioni suggeriscono la faringite ipertrofica;
  • Il diradamento della parete faringea posteriore con una parete vascolare pronunciata indica la presenza di faringite atrofica cronica;
  • La presenza di vescicole sulla parete posteriore della faringe, ghiandole e braccia faringee, simile nella struttura alle eruzioni erpetiche, così come la presenza di ulcerazioni dolorose, che sono accompagnate da gravi arrossamenti e infiammazioni. Questo può indicare lo sviluppo di angina virale, possibilmente di origine da herpes;
  • La comparsa della placca gialla o grigia, accompagnata dalla presenza di singoli accumuli di pus nelle lacune delle tonsille e dal processo infiammatorio generale nella faringe. Tali manifestazioni corrispondono ai sintomi della tonsillite lacunare, che, oltre alle manifestazioni sopra descritte, provoca una reazione ad alta temperatura e dolore pronunciato alla gola. Se non vi è alcuna reazione di temperatura, ma l'immagine della gola corrisponde a quella descritta sopra, quindi, molto probabilmente, sarà una questione di tonsillite cronica, che è accompagnata da una diminuzione della capacità lavorativa, stanchezza cronica e frequenti recidive di raffreddore;
  • Accumulo di punti di pus nelle lacune, che assomigliano a una tonsillite lacunare, così come le ghiandole infiammate e ipertrofiche indicano la presenza di angina follicolare. È sempre accompagnato da grave ipertermia e mal di gola e orecchie, e sintomi di intossicazione generale, che sono anche inerenti alla tonsillite lacunare;
  • Il fiore grigio-bruno sui denti e sulla lingua di solito indica che il tratto gastrointestinale ha qualche patologia. Può anche parlare della lunga esperienza di un fumatore accanito, che può causare faringite atrofica o ipertrofica;
  • La presenza della placca bianca sulla mucosa della bocca, che sembra un film bianco che ricopre le tonsille, l'ugola, le pareti laterali della faringe e, allo stesso tempo, completamente indolore, parla di candidosi orale. Sullo sfondo del mughetto (la cosiddetta candidosi nella popolazione) può verificarsi una stomatite aftosa - ulcerazione del palato e delle gengive;
  • La presenza di muco di qualsiasi natura nella parte posteriore della gola. Il più delle volte, scorre dal rinofaringe e assomiglia ad una spessa goccia di saliva. Questo sintomo è il più spesso caratteristico di adenoidit cronico in un bambino e in un adulto per rhinitis di varie eziologie. La presenza di muco purulento indica una fase acuta di sinusite o rinite. È anche possibile la comparsa di strisce rosse, che si sviluppano a causa della fuoriuscita di essudato infiammatorio dalle cavità nasali.

La flemma nel rinofaringe e nell'orofaringe è un insieme di muco formato dalla saliva, acqua e muco che scorre dalla cavità nasale.

Esame della gola corretto

Non tutti stanno correttamente controllando la sua gola e, di conseguenza, giudicano male le sue condizioni. Le maggiori difficoltà sono vissute da persone che hanno bambini piccoli e hanno bisogno di esaminare il collo. Ciò è dovuto al fatto che i genitori potrebbero non sapere come appaiono certe patologie, e i bambini, a loro volta, non sanno come mostrare correttamente il loro mal di gola. Ciò è dovuto anche al fatto che non tutti i bambini rispondono adeguatamente alla spatola.

Per valutare la condizione della gola e correggere la sua ispezione, si dovrebbero seguire i principi di base della sua visualizzazione:

  1. Garantire un'illuminazione sufficiente, in quanto la luce naturale o la luce naturale di solito non sono sufficienti. Una normale torcia a LED funziona bene, ma è auspicabile che la sua luce sia almeno semi-calda, perché la luce fredda attenua l'immagine reale e la gamma cromatica.
  2. Quando si ispeziona la gola con una spatola o un oggetto sostitutivo (più spesso si usa un cucchiaino), non premere sulla radice della lingua - questo può causare un riflesso del vomito.
  3. Per ispezionare le tonsille non bisogna usare una spatola, perché sono chiaramente visibili se si limita la lingua. E quando si ispeziona la parte posteriore della gola è necessario premere la lingua con una spatola, ma non è necessario metterla fuori.
  4. All'esame, devi respirare profondamente attraverso la bocca. In questo caso, la lingua scende in modo riflessivo, sollevando così il palato molle.

Se segui queste raccomandazioni, l'ispezione della gola non porterà disagio ad adulti e bambini.

Malattie della gola e della laringe

Le malattie della gola sono comuni nei bambini e negli adulti, poiché la laringe è il primo filtro dopo il nasofaringe, attraverso il quale passano tutti gli agenti patogeni. La maggior parte delle patologie ha un quadro clinico simile, ma un'eziologia diversa. Il trattamento include farmaci, l'uso di rimedi popolari e la correzione nutrizionale.

La gola di una persona è spesso influenzata dagli agenti patogeni.

Elenco delle malattie della gola

La causa del dolore alla gola può essere vari agenti patogeni, neoplasie, danni meccanici. Spesso, il disagio si presenta con raffreddore, influenza e SARS.

Le principali cause delle malattie della gola:

  • infezioni virali - rotavirus, adenovirus, enterovirus provocano lo sviluppo di faringite, laringite acuta;
  • patologie batteriche - si sviluppano sullo sfondo della riproduzione attiva di streptococchi, stafilococchi, mal di gola e tonsillite sono considerate malattie infantili, il più delle volte queste malattie sono diagnosticate all'età di 5-15 anni;
  • malattie fungine;
  • varie neoplasie - tumori maligni, papillomi, polipi, metastasi faringee;
  • danno meccanico.

mal di gola

L'angina si sviluppa spesso in un bambino come complicazione del raffreddore e dell'influenza, come si vede nella foto una sana gola e aspetto mucoso in varie forme di patologia. Il codice ICD-10 è J03, per la forma cronica - J35.

Gola umana sana

Tipi di mal di gola:

    Catarrale mal di gola è la forma più semplice della malattia, è caratterizzata da un leggero rigonfiamento delle tonsille, rossore e grinta della membrana mucosa della faringe, il dolore durante la deglutizione, c'è una patina bianca sulla lingua. Negli adulti, c'è un leggero aumento della temperatura, nei bambini, il termometro può raggiungere i 40 gradi. La durata della malattia non supera i 5 giorni.

Catarrale mal di gola - il tipo più facile di malattia

Con la tonsillite lacunare, la temperatura sale bruscamente

Quando la tonsillite follicolare, le tonsille diventano rosse.

La diminuzione in timbro di una voce o la sua perdita improvvisa, la tosse senza altri segni di una malattia infettiva può avere un carattere psicosomatico, testimoniano a stress, disordine neurologico.

Quando il mal di gola flemma si accumula pus

tonsillite

L'infiammazione delle tonsille è una conseguenza di frequenti mal di gola, può essere acuta e cronica. Per provocare lo sviluppo della malattia possono essere il morbillo, la scarlattina, la difterite. Il codice per ICD-10 è J03.

Tonsille infiammate tonsillite

La tonsillite si verifica più spesso senza un aumento della temperatura, accompagnata da atrofia del tessuto linfoide delle tonsille, con ipertrofia, si verificano problemi respiratori.

Raucedine improvvisa, raucedine si verifica spesso con disturbi ormonali - anomalie della tiroide, carenza di estrogeni nelle donne durante la menopausa.

laringite

Il processo infiammatorio è localizzato nella mucosa della laringe, si presenta in forma acuta e cronica. La malattia si sviluppa con ipotermia, inalazione di aria fredda o inquinata, fumo di tabacco. Il codice per ICD-10 è J04.

Laringite acuta - il più delle volte uno dei sintomi di SARS, influenza, pertosse, scarlattina, si sviluppa con ipotermia, prolungata permanenza in una stanza con aria polverosa, sullo sfondo di abitudini distruttive. La malattia è caratterizzata da una tosse che abbaia, ma dopo un po 'inizia lo scarico dell'espettorato, la persona si lamenta della gola secca, la voce diventa rauca, può scomparire completamente, la temperatura sale leggermente, interferisce con un nodo alla gola.

Forme e sintomi della laringite cronica:

  1. Catarrale - accompagnato da una diffusa lesione della mucosa laringea. I sintomi principali sono raucedine, debolezza, senso di costrizione della gola, compare periodicamente una tosse umida.
  2. Ipertrofico - sullo sfondo di un'infiammazione prolungata, l'epitelio germina in altri strati dell'epidermide. La malattia è accompagnata da afonia, una sensazione di bruciore alla gola, tosse.
  3. Atrofico - il rivestimento interno della laringe e atrofia, diventa sottile. Sintomi - diminuzione del timbro della voce, mal di gola, tosse secca, con un forte attacco può staccarsi con striature di sangue.

Nella laringite ipertrofica, a volte è necessario rimuovere chirurgicamente le aree con iperplasia.

faringite

Infiammazione acuta o cronica nella mucosa faringea. Il codice per ICD-10 è J02.

La forma acuta della patologia si sviluppa sullo sfondo delle malattie infettive del tratto respiratorio superiore. La faringite può verificarsi con l'inalazione prolungata di aria gelida attraverso la bocca, sullo sfondo del fumo e dell'abuso di alcool, dopo aver bevuto cibo molto caldo o freddo. Il mal di gola è peggiore quando la saliva viene ingerita, la malattia è accompagnata da una temperatura subfebbrile, il solletico avviene in gola e l'intera persona si sente bene.

Gola per faringite

La faringite cronica si sviluppa sullo sfondo di sinusite, tonsillite, carie, disordini metabolici, malattie cardiache, polmoni. La patologia è combinata con l'atrofia della mucosa nasale, accompagnata da forti graffi in gola, tosse secca da abbaiare, edema della lingua, secrezioni purulente, febbre di basso grado.

adenoiditi

L'infiammazione della tonsilla faringea è spesso di natura virale, manifestata sotto forma di forte mal di testa, tosse da soffocamento a secco, dispnea e asfissia, diagnosticata nei bambini di età compresa tra 3-15 anni. Il codice per ICD-10 è J35.

La malattia si sviluppa sullo sfondo di un'immunità indebolita, con una carenza di vitamina D, con ipotermia, storia di rinite cronica o malattie delle prime vie respiratorie.

Adenoidite - infiammazione della tonsilla faringea

Neoplasie maligne e benigne

Il cancro laringeo è difficile da diagnosticare nelle fasi iniziali, perché la malattia può durare a lungo senza sintomi pronunciati, quindi i tumori vengono spesso diagnosticati quando raggiungono una grande dimensione. Il codice per ICD-10 è C32.

Possibili segni di oncologia:

  • sensazione di corpo estraneo in gola, solletico, fastidio durante la deglutizione;
  • mancanza di respiro;
  • la presenza di inclusioni di sangue nel muco dalla gola e dal naso;
  • aumento della salivazione;
  • frequente congestione delle orecchie senza evidenti segni di infiammazione;
  • mal di denti, mentre il dentista non può rilevare la causa delle sensazioni sgradevoli;
  • raucedine.

I coaguli di sangue nella saliva possono indicare lo sviluppo di tumori in gola

Le neoplasie benigne sono meno pericolose, ma richiedono anche un trattamento immediato, poiché con le loro frequenti lesioni possono esserci gravi complicanze. Polipi e noduli vocali si verificano sulla laringe con una tensione costante dei legamenti, fumo, processi infiammatori cronici. La ragione per la formazione di papillomi è l'attivazione dell'HPV, le crescite compaiono sulla trachea, le corde vocali. Tutti i tumori non cancerogeni hanno un codice ICD-10-D10.

Molto spesso, il cancro laringeo viene diagnosticato in uomini di età compresa tra 55 e 65 anni, forti fumatori.

Micosi della laringe

Le infezioni fungine si sviluppano su uno sfondo di immunità indebolita e possono essere acute o croniche. Manifestata sotto forma di arrossamento della gola e delle tonsille, dolore durante la deglutizione, placca bianca, ulcere ed erosione in bocca, piaghe agli angoli della bocca, tosse secca, febbre, gonfiore e dolore ai linfonodi cervicali e sottomandibolari. Il codice per ICD-10 è B37.

Infezione fungina della gola

I principali tipi di malattie fungine del cavo orale:

  • candidosi pseudomembranosa - la maggior parte delle volte diagnosticata nei bambini e negli anziani;
  • micosi - si sviluppa sullo sfondo del diabete mellito;
  • prurito cronico eritematoso.

Il dolore e il bruciore durante la deglutizione possono essere causati dalla malattia da reflusso - il contenuto acido dello stomaco penetra nell'esofago superiore, nella gola e irrita le mucose.

Altre malattie della gola

Mal di gola può essere un segno di altre malattie che non sono correlate alle patologie otorinolaringoiatriche.

Quali malattie possono causare mal di gola:

  1. Laringismo - il più delle volte si verifica nei bambini con rachitismo, idrocefalo, miscele alimentari. Sintomi: diminuzione del diametro della pupilla, forte chiusura delle corde vocali, convulsioni, svenimenti, respirazione rumorosa. Negli adulti, la pelle diventa rossa o bluastra e appare una tosse prepotente. Il codice per ICD-10 è 5.
  2. Gonfiore laringeo - si sviluppa sullo sfondo di allergie, lesioni laringee, patologie cardiache e vascolari, processi purulenti in gola. Una persona avverte dolore quando deglutisce, è difficile respirare. Il codice per ICD-10 è J4.
  3. Stenosi laringea - il lume del tratto respiratorio è completamente o parzialmente chiuso a causa di edema laringeo, punture di insetti, ferite e può essere causato da sifilide, difterite, neoplasie di varia origine. Sintomi: sudore freddo abbondante, problemi respiratori, mancanza di respiro, voce rauca, mucose e pelle diventano blu, si può perdere conoscenza, smettere di respirare. Il codice per ICD-10 è 6.

Stenosi laringea - chiusura del tratto respiratorio a causa di edema

Quale dottore contattare?

Se compare un mal di gola, è necessario rivolgersi a un medico generico, pediatra, dopo l'esame e la diagnosi preliminare, darà una direzione a un otorinolaringoiatra.

Inoltre, potrebbe essere necessario consultare uno specialista in malattie infettive, oncologo, endocrinologo, ginecologo, gastroenterologo.

Se la malattia è di natura psicosomatica, il paziente sarà osservato da uno psicologo, uno psicoterapeuta. Un medico di una di queste aree sarà in grado di diagnosticare accuratamente sulla base dei risultati ottenuti dalle analisi.

Diagnosi di malattie della gola

L'esame del paziente viene effettuato con l'ausilio di strumenti speciali - laringoscopia e faringoscopia consentono di identificare in quale parte della gola il muco è più iperemico ed edematoso, valutare le condizioni delle corde vocali e della parete posteriore della laringe, rilevare grumi di pus.

Metodi diagnostici di base:

  • analisi clinica del sangue e delle urine;
  • tampone faringeo, coltura dell'espettorato;
  • MRI, esame istologico del tumore - consente di determinare l'origine dei tumori;
  • Ultrasuono della laringe.

Poiché spesso le malattie della gola sono di origine batterica, prima di prescrivere la terapia, l'espettorato è testato per la sensibilità ai farmaci antibatterici.

L'ecografia della laringe mostra la causa della malattia

Metodi di trattamento della malattia della gola

Per eliminare i sintomi spiacevoli, prevenire lo sviluppo di complicazioni nel trattamento delle malattie della gola, usare farmaci, terapia dietetica e medicina alternativa contribuirà ad accelerare il processo di guarigione.

medicina

Per il trattamento delle malattie della gola uso droghe sotto forma di pillola, mezzi di esposizione locale, la scelta dei farmaci dipende dal tipo di patologia patogena.

I principali gruppi di farmaci:

  • antibiotici - Amoxicillina, Augmentin;
  • farmaci antivirali - rimantadina, tamiflu;
  • agenti antifungini - Fluconazolo, Levorin;
  • antistaminici - Ebastina, cetirizina;
  • farmaci antipiretici - Paracetamolo, Nurofen;
  • mucolitici - ACC, Prospan, Ambroxol;
  • antisettici locali - Tantum Verde, Ingalipt, Lizobact, Miramistin;
  • batteriofagi streptococchi e stafilococchi.

Amoxicillina - un antibiotico

Rimedi popolari

Nel trattamento delle malattie della gola, è necessario rispettare il riposo a letto, bere più bevande calde, fare bene con dolore, latte di pershenie, tè con lamponi o ribes nero, un decotto di rosa canina, acqua minerale alcalina senza gas.

Cosa può curare le malattie della gola a casa:

  • Il miele è uno dei migliori rimedi per il trattamento del mal di gola, può lubrificare le tonsille, usarlo nella sua forma pura, preparare soluzioni per il risciacquo;
  • inalazione con oli essenziali di eucalipto, abete, pino, tea tree;
  • calore normale o alcol compressa sul collo, pediluvio caldo con senape;
  • gargarismi è un metodo efficace per combattere le malattie della gola. Per le procedure, è possibile utilizzare un decotto di camomilla, salvia, tiglio, corteccia di quercia, erba di San Giovanni;
  • all'interno può essere presa la tintura di propoli, aglio, calendula in forma diluita;
  • È possibile trattare le tonsille infiammate con una miscela di succo di aloe, kalanchoe e tintura di propoli, lenisce bene la gola ed elimina i processi purulenti dell'olio di olivello spinoso.

Bene aiuta a far fronte a malattie della gola gargarismi con decotto di camomilla

Il miele non può essere aggiunto alle bevande calde - sotto l'influenza di alte temperature, il prodotto diventa cancerogeno. In limone, lampone, ribes nero, acqua bollente distrugge la vitamina C.

Eventuali procedure termiche possono essere eseguite solo a indici di temperatura normali.

Funzioni di alimentazione

Per ridurre l'infiammazione, il dolore, il gonfiore delle mucose, non danneggiare la gola irritata, è necessario aderire ad una dieta speciale.

Principi di nutrizione:

  • È necessario escludere dalla dieta cibi speziati, acidi, piccanti, salati, rinunciare a piatti pesanti, grassi e dolci, cibi nocivi;
  • tutti i piatti dovrebbero avere una temperatura confortevole, consistenza morbida;
  • Ci dovrebbero essere molte verdure e frutta nel menu, specialmente con un alto contenuto di vitamina C e iodio - verdi, peperoni, carote, alghe;
  • 10-15 ml di olio di oliva o di mais dovrebbero essere consumati giornalmente;
  • i prodotti a base di latte fermentato contribuiranno ad accelerare il recupero, prevenendo lo sviluppo di disbatteriosi durante l'assunzione di antibiotici;
  • È severamente vietato fumare, bere alcolici.

Combatte efficacemente virus, aglio, cipolla, zenzero, cannella, anice stellato.

In caso di malattie della gola, non si dovrebbe mangiare cibo piccante.

Possibili complicazioni

Senza un trattamento adeguato e tempestivo, i processi infiammatori acuti nella gola si trasformano in malattie croniche, che sono irte di continue ricadute con la più leggera ipotermia e indebolimento del sistema immunitario.

Che le malattie di una gola sono pericolose:

  • l'angina spesso dà complicazioni al cuore, alle giunture, ai reni - si sviluppa reumatismo, poliartrite infettiva, peritonsillite, nefrite;
  • tonsillite cronica spesso sviluppa vasculite, dermatite della pelle;
  • disfonia ipotonica - il lavoro delle corde vocali, i muscoli della laringe peggiora
  • spasmo delle mascelle;
  • ascesso faringeo;
  • bronchite cronica, sinusite, sinusite, otite media;
  • patologie oculari gravi;
  • epatite A, B.

Se gli streptococchi dai tessuti della gola penetrano nel sangue, allora la sepsi inizierà a svilupparsi rapidamente.

Se non si tratta la gola, si può sviluppare sinusite cronica.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di malattie della gola, è necessario seguire le semplici regole di prevenzione, rafforzare il sistema immunitario.

Come evitare mal di gola:

  • ogni giorno cammina all'aria aperta;
  • smettere di fumare;
  • mantenere la temperatura e l'umidità ottimali nella stanza;
  • mangiare cibo a una temperatura confortevole;
  • nella dieta dovrebbero essere sufficienti vitamine e oligoelementi;
  • evitare l'ipotermia.

Smettere di fumare per evitare malattie della gola

L'elenco e i sintomi delle malattie della gola sono abbastanza grandi, quindi se si verifica disagio durante la deglutizione e la raucedine, è necessario consultare un medico. Una corretta diagnosi e una terapia adeguata aiuteranno ad evitare lo sviluppo di complicazioni gravi, talvolta fatali.

Perché fa male alla gola

Mal di gola Quante volte hai sentito questa espressione da parenti e amici. Le cause del mal di gola sono molte. Con mal di gola, una persona si rivolge a un otorinolaringoiatra, un terapista, un pediatra e un medico generico. Il mal di gola può essere causato da agenti infettivi e non infettivi.

Mal di gola e faringite

Il più delle volte, mal di gola si verifica con angina e faringite. Fino al 70% dei casi di infiammazione delle tonsille e della faringe sono causati da virus, tra i quali i più comuni sono la corona e i rinovirus. Il restante 30% sono batteri, funghi e altri microrganismi. Tra i batteri, fino all'80% sono streptococchi β-emolitici del gruppo A (Streptococcus pyogenes, GABHS).

L'infezione può arrivare nel tratto respiratorio superiore da goccioline trasportate dall'aria. Nella tonsillite cronica si verifica spesso l'autoinfezione (autoinfezione da focolai locali di infezione). Molto spesso, angina, rinite e sinusite sono combinati con faringite - infiammazione della faringe.

La parte superiore della faringe è infiammata dalla diffusione dell'infezione del naso e dei seni paranasali. L'infiammazione della porzione centrale della faringe viene spesso rilevata in combinazione con l'infiammazione della cavità nasale, della bocca e delle tonsille.

Fig. 1. Sulla foto faringite. Mucosa della gola iperemica. Può essere visto come il pus scorre lungo la parte posteriore della faringe dalla cavità nasale.

  • Con le infezioni da rinovirus e micoplasma, il mal di gola è debole.
  • Gravemente mal di gola con infezione da adenovirus, influenza e infezione da streptococco
  • Infezione streptococcica delle tonsille e della faringe si verifica con febbre alta e intossicazione.
  • L'infezione da adenovirus si verifica con sintomi di congiuntivite.
  • Quando sono infetti dal virus dell'influenza, appaiono tosse e naso che cola.
  • Quando vengono infettati dal virus dell'herpes simplex, le vescicole appaiono sulla membrana mucosa della bocca e della faringe, dopo aver aperto le ulcere dolorose che si formano.
  • La mononucleosi infettiva si manifesta con sintomi di tossiemia e linfonodi ingrossati.

Fig. 2. La foto mostra angina catarrale acuta e faringite. L'iperemia di area di rulli laterali, un palato morbido e una gola è annotata. Mal di gola severa.

Fig. 3. Nella foto foto della faringite cronica. La malattia si verifica sullo sfondo di un'infezione batterica nei seni paranasali e tonsille. Come risultato di frequenti processi infiammatori, la membrana mucosa della faringe è ipertrofizzata, i follicoli aumentano di dimensioni e quando osservati si alzano sopra la sua superficie.

Uno striscio di faringe e naso per la diagnosi di difterite e un test rapido per la determinazione dell'antigene streptococcico è la base per la diagnosi di angina.

Follicolare alla gola

Mal di gola con tonsillite follicolare. La tonsillite follicolare è sempre difficile, con temperatura corporea e intossicazione elevate (fino a 39 ° C).

L'infiammazione colpisce la mucosa, i follicoli e gli strati profondi delle tonsille.

Il dolore alla gola è grave, peggiore durante la deglutizione e spesso irradiato all'orecchio. I linfonodi sono sempre ingranditi. C'è dolore alla loro palpazione. La malattia dura dai 6 agli 8 giorni.

Fig. 4. Nella foto tonsillite follicolare. I follicoli sono ingranditi e si innalzano sopra la superficie della mucosa.

Tonsillite purulenta

L'angina purulenta (lacunare) si manifesta con l'infiammazione, che è associata all'effetto sui tessuti dei batteri piogeni e sui neutrofili, sui leucociti e sui linfociti opposti. Gli streptococchi svolgono un ruolo importante nello sviluppo di mal di gola lacunari. Entrambe le tonsille sono sempre influenzate.

Tonsillite purulenta si verifica con sintomi clinici pronunciati. Niente tosse I linfonodi regionali sono ingranditi. C'è il loro dolore alla palpazione. La malattia dura da 6-8 giorni o più.

Fig. 5. Nella foto tonsillite purulenta. Le tonsille sono ingrandite. Pus e spine purulente nelle lacune.

Esacerbazione della tonsillite cronica

Spesso mal di gola con esacerbazioni di tonsillite cronica. La tonsillite cronica si forma a causa dell'angina ricorrente con il coinvolgimento delle tonsille nel processo e lo sviluppo di una reazione allergico-tossica nella maggior parte dei casi.

Inizialmente, l'infiammazione colpisce solo le lacune e la cripta delle tonsille. Nel tempo, il processo infiammatorio si estende oltre le lacune e si diffonde al tessuto linfoide, che costituisce la parte principale delle tonsille.

Successivamente, il processo infiammatorio cronico è localizzato solo nel tessuto tonsillare, dove si formano microabscessi. Le tonsille stesse sono allargate e allentate a causa dello sviluppo di tessuto connettivo cicatriziale, che nel tempo sostituisce la maggior parte del tessuto linfoide di un organo.

Grave mal di gola preoccupa sempre il paziente con complicazioni del mal di gola, quando infiltrati infiammatori compaiono nel tessuto quasi alimentare, spesso al suo polo superiore. Con uno sviluppo negativo della malattia, si forma un ascesso nel sito dell'infiltrato infiammatorio, che richiede un trattamento chirurgico.

Fig. 6. Nella foto tonsillite cronica. L'amigdala a sinistra è notevolmente ingrandita. Ampia proliferazione del tessuto connettivo nelle tonsille e nei tessuti circostanti. Nelle lacune di pus e spine purulente.

Fig. 7. Nella foto la complicazione della tonsillite cronica è il mal di gola flemma. Il processo infiammatorio è passato dal tessuto linfoide al tessuto vicino-mandorla.

Fig. 8. Complicazioni di tonsillite cronica - ascesso paratonsillare. La formazione sferica (ascesso) sposta le arcate palatine e il palato molle nella direzione opposta.

Tonsillite adenovirale

Mal di gola con quinsy adenovirale. La tonsillite adenovirale inizia sempre acutamente e si verifica con la sconfitta di molti organi, causando rinite, faringite, bronchite, polmonite, congiuntivite, cheratite. Molto spesso con l'infezione da adenovirus, la faringe e la membrana mucosa dell'occhio sono colpite. La faringocongiuntivite è una manifestazione classica dell'infezione adenovirale. Il primo e il più recente segno di esso è la congestione nasale, insieme con la quale si sviluppano i sintomi di una gola - faringite e tonsillite.

herpangina

Mal di gola con herpes mal di gola. Herpangina è causata dai virus Coxsackie. Gli agenti patogeni sono comuni ovunque. Il loro serbatoio è una persona malata e animali. Soprattutto molte malattie sono registrate in estate e in autunno.

L'esordio della malattia è simile all'influenza. Un naso che cola e sintomi di intossicazione. Quando esposti ad un agente virale sotto l'epitelio della parete posteriore faringea, palato molle, archi palatine e tonsille compaiono bolle contenenti liquido di colore chiaro. Attorno a loro c'è un alone di colore rosso. Nel corso del tempo, le bolle scoppiano. A volte la localizzazione delle bolle ulcerare e suppurare. La malattia è accompagnata da grave mal di gola.

Fig. 9. Nella foto herpes mal di gola. Piccole bolle (pustole) sono visibili sulle tonsille e sulla mucosa faringea, che si uniscono, quindi si aprono e formano piaghe.

Fig. 10. Nella foto herpes mal di gola in un bambino.

Mal di gola da funghi

Mal di gola con tonsillite fungina. I funghi sono sempre in bocca. Tuttavia, la malattia si sviluppa solo nel caso di un forte calo dell'immunità e di un trattamento antimicrobico inadeguato. La malaria fungina si sviluppa spesso con candidosi orale, quando il fungo colpisce la mucosa orale, la lingua e la gola. Il paziente è preoccupato per la secchezza e grave mal di gola.

Fig. 11. Nella foto angina con candidosi.

In caso di dolore alla gola e rash sulla pelle e sulle mucose, le malattie infettive come il morbillo, la scarlattina e la rosolia dovrebbero essere escluse.

Mal di gola con il morbillo. Il morbillo è una malattia virale acuta. La malattia si presenta con temperatura corporea molto alta e sintomi di intossicazione.

Sulla pelle appare rash maculopapulare. Le mucose della bocca, del tratto respiratorio e degli occhi sono infiammate.

Se osservati nel palato molle e nella mucosa orale, i punti rossi sono visibili, inizialmente piccoli, ma poi diventano confluenti in natura (il morbillo enanthema).

Fig. 12. Lesioni della mucosa orale e della faringe per il morbillo. Nel palato molle e nella mucosa orale, i punti rossi sono visibili, inizialmente piccoli, ma poi diventano confluenti (morbillo enanthema).

Scarlattina

Mal di gola con scarlattina. La scarlattina è una malattia infettiva acuta causata dallo streptococco emolitico di gruppo A (Streptococcus pyogenes). L'angina con scarlattina è un sintomo tipico della malattia. All'inizio della malattia ha segnato mal di gola catarrale. La faringe assume un colore rosso vivo ("bocca fiammeggiante"), i confini dell'iperemia sono chiari. Colore di sfondo chiaro. Le tonsille palatine aumentano di dimensioni e si coprono di film grigio-sporchi, che possono essere facilmente rimossi con una spatola.

Il processo necrotico può diffondersi nella profondità dei tessuti, catturare il pavimento della bocca, l'arco e il palato molle. L'angina può acquisire una forma gangreno-emorragica. Accompagnare la malattia mal di gola e alitosi.

Fig. 13. Sulla foto angina con scarlattina. Quando si verifica una malattia, la faringe acquisisce un colore rosso vivo ("gola fiammeggiante"). L'amigdala a sinistra è ricoperta da un film grigio-sporco.

Fig. 14. Nel linguaggio fotografico per la scarlattina (granuloso e rosso vivo).

rosolia

La rosolia è una malattia virale trasmessa da persona a persona con goccioline trasportate dall'aria. La malattia è caratterizzata dall'aspetto sulla pelle della schiena, delle natiche e delle superfici estensorie degli arti delle macchie rosse con bordi lisci e linfonodi cervicali ingrossati. Piccole macchie rosa pallido appaiono sulla mucosa faringea. I fenomeni di infiammazione procedono tranquillamente, il mal di gola non infastidisce il paziente.

difterite

La difterite è una malattia infettiva. Si verifica sempre con intossicazione e infiammazione delle tonsille, sulla cui superficie, oltre che sulla mucosa orale e lungo il bordo delle gengive, appaiono film fibrosi di colore bianco-grigiastro, densi, che vengono rimossi con difficoltà.

Mal di gola - il sintomo principale della malattia.

Fig. 15. Sulla foto angina con difterite.

Stomatite aftosa

Grave mal di gola con stomatite aftosa. Ulcerazioni arrotondate sulla mucosa orale (afte) derivano da rotture delle bolle, che si formano spesso in bambini con malattie dello stomaco e intestino che soffrono di diatesi. Negli adulti, la malattia si verifica con commozione cerebrale e ictus, dopo l'influenza, mal di gola, ulcera gastrica, malattie intestinali e enterocolite acuta. Grave mal di gola, alitosi e eccessiva salivazione sono i principali sintomi della malattia.

Fig. 16. Nella foto stomatite aphthous herpetic.

Ascesso di Zagothy e flemmone del pavimento della bocca

Mal di gola con ascesso faringeo e flemmone del pavimento della bocca. Cellulite - infiammazione purulenta diffusa della cellulosa, ascesso - limitato accumulo di pus nei tessuti.

Gli ascessi di Zaglottes si verificano esclusivamente nell'infanzia, che è associata alle peculiarità dello sviluppo del sistema linfatico.

Le cause del flemmone del pavimento della bocca sono bolle, mal di gola, lesioni della mucosa. Ma la causa più comune è un'infezione che si diffonde dai denti malati.

Ascesso e cellulite portano al fatto che il paziente non può aprire la bocca (trisma) e la sua testa è inclinata verso il lato doloroso.

Fig. 17. La foto mostra il comune processo infiammatorio purulento del pavimento della bocca. L'infezione si è diffusa dall'area del dente malato.

Epiglotit

Mal di gola con epiglotite. L'infiammazione dell'epiglottide è più comune nei bambini piccoli. La causa della malattia è un bacillo di hemophilus.

Aumento della temperatura corporea, mal di gola, sbavando e congestione nasale, una voce sorda e rauca sono i principali sintomi della malattia. All'esame, è possibile vedere il gonfiore e l'iperemia dell'epiglottide.

La faringoscopia infantile viene effettuata con molta attenzione a causa della possibilità del laringospasmo, che porta alla morte.

Fig. 18. La foto epiglotina nel bambino.

Mal di gola in caso di muco irritato

  • aria secca e calda, fumo di sigaretta,
  • dopo gastro- e broncoscopia,
  • durante l'ipotermia associata all'uso di bevande fredde, gelati,
  • quando si usa aceto e spezie,
  • con applicazione topica di agenti vasocostrittori.
al contenuto ↑

Mal di gola con malattie dell'esofago e dello stomaco

Con esofagite, gastrite, colecistite, reflusso gastroesofageo, vene varicose esofagee e diverticoli faringei-esofagei, i pazienti spesso lamentano dolore alla gola di diversa natura e intensità.

Mal di gola con malattie dell'esofago e dello stomaco - esofagite, gastrite. colecistite, reflusso gastroesofageo, vene varicose esofagee e diverticoli faringei-esofagei.

Mal di gola con alcune malattie sessualmente trasmissibili

L'infiammazione della gola si verifica a seguito di rapporti sessuali orali, con la trasmissione di infezioni da pazienti con clamidia e sifilide. La sconfitta della faringe con la gonorrea è spesso asintomatica. A volte c'è arrossamento della faringe con essudato purulento e un aumento dei linfonodi regionali.

Fig. 19. Nella foto la sconfitta della faringe con la gonorrea.

Mal di gola con alcune malattie somatiche

Mal di gola e sensazione di gonfiore possono verificarsi con infarto miocardico, tumori della laringe, faringe, esofago e ghiandola tiroidea. La sconfitta della faringe con la gonorrea è spesso asintomatica.

Carenza di vitamine

Il mal di gola può essere causato da una mancanza di vitamine nel corpo.

  • Il mal di gola può essere associato a mucose secche che si verificano quando c'è una carenza di vitamina A nel corpo.
  • Mal di gola e bruciore in bocca si verificano durante il pasto e parlando con una mancanza di vitamina B2. La malattia è accompagnata da dermatite, cheilite (angoli nella bocca) e glossite.
  • Mal di gola si verifica quando c'è carenza di vitamina C. La malattia è accompagnata da infiammazione delle gengive, mucosa orale e tonsille palatali, mobilità ridotta e perdita dei denti.
  • Mal di gola nella leucemia quando la perdita di ferro porta a glossite, disfagia, cheilite (fessure agli angoli della bocca), distrofia delle unghie, dermatite seborroica, blefarite (infiammazione delle palpebre) e congiuntivite. Questo complesso di sintomi è chiamato "sindrome di Plummer-Vinson".
  • Dolori lancinanti nella lingua si verificano con anemia da carenza di vitamina B12. Questo tipo di anemia si sviluppa con un apporto insufficiente di vitamina B12 nel corpo (dieta squilibrata), un ridotto assorbimento nello stomaco (gastrite anacida) e un aumento della domanda (gravidanza, psoriasi, dermatite esfoliativa). I principali sintomi della malattia sono la glossite (infiammazione della lingua) e l'atrofia della mucosa faringea.

Fig. 20. Nella foto una lingua povera con crepe profonde è un segno di una mancanza di ferro e vitamina B3 nel corpo.

Fig. 21. Sulla foto del fenomeno della glossite (infiammazione della lingua) con anemia da carenza di B12. La lingua è di colore rosso vivo, lacca dovuta all'atrofia della papilla.

Disturbi della colonna vertebrale

Il dolore alla gola a volte si verifica con osteocondrosi del rachide cervicale, danno tubercolare della colonna vertebrale, radicolite cervicale e nevralgia del nervo glossofaringeo.

Malattie dei denti e delle gengive

Il dolore alla gola si verifica con le malattie dei denti e delle gengive - parodontite, dentizione e elettroplaccatura (la comparsa di correnti elettriche nel cavo orale a causa della presenza di diversi tipi di metalli in esso, che vengono utilizzati durante l'installazione di protesi).

Fig. 22. I fenomeni di galvanismo appaiono dovuti alla presenza in bocca di diversi tipi di metalli.

Malattie oncologiche

Nelle prime fasi della malattia, è abbastanza difficile individuare un tumore. Spesso i sintomi sono simili ai primi segni di infezioni respiratorie acute o angina.

Fig. 23. Nella foto c'è un tumore maligno alla gola. La malattia inizia con un piccolo mal di gola.

Fig. 24. Nella foto c'è un tumore maligno alla gola.

Si verificano anche mal di gola di intensità variabile:

  • irritato dall'aria secca e calda, dal fumo di sigaretta,
  • dopo gastro- e broncoscopia,
  • durante l'ipotermia associata all'uso di bevande fredde, gelati,
  • quando si usa aceto e spezie,
  • con applicazione topica di agenti vasocostrittori.

Malattie della gola e il loro trattamento popolare

Le malattie della gola si trovano spesso nei bambini e negli adulti. L'eziologia di malattie di questo tipo è associata a un'infezione batterica, virale e fungina. Sullo sfondo di frequenti malattie della gola e della laringe, si formano malattie croniche che impediscono il normale funzionamento degli organi respiratori. A questo proposito, le malattie della gola umana sono allocate in una suddivisione separata della medicina e viene data la massima attenzione in termini di diagnosi, trattamento e prevenzione delle recidive del decorso cronico. Con l'aiuto del trattamento popolare, l'immunità locale può essere migliorata, le mucose della parete posteriore e della gola possono essere disinfettate e la crescita della microflora patogena può essere soppressa. Questo articolo ti dice quali mal di gola sono comuni e come la medicina tradizionale può curarli. Guarda come appaiono le diverse malattie della gola nelle illustrazioni per la loro descrizione. Sulla foto della malattia della gola vengono presentati i sintomi tipici che permettono di identificare la patologia prima della visita dal medico. Considerate le più frequenti malattie della gola, derivanti per vari motivi.

Malattia di gola ENT

La patologia otorinolaringoiatrica della laringite della gola (catarro della laringe) è un'infiammazione della mucosa della laringe e delle corde vocali. Ci sono laringiti acute e croniche.

La malattia acuta del legamento della gola è più spesso una manifestazione di una malattia respiratoria - influenza, scarlattina, pertosse, ecc. Può anche essere un sintomo di malattie infettive come il morbillo, la scarlattina, o si verificano come una malattia indipendente quando la voce è eccessiva, inalando aria polverosa, vapori e gas irritanti, fumo, abuso di alcool.

Malattie otorinolaringoide croniche della gola e della laringe

La laringite cronica è il risultato di ricorrenti malattie otorinolaringoiatriche della gola e fattori predisponenti sono il fumo e il consumo di alcol.

Questa malattia ENT della gola si manifesta con una sensazione di secchezza, grattando e graffiando la gola; la voce diventa rauca o completamente silenziosa, poi si unisce una tosse secca.

Da procedure mediche per la malattia della gola e della laringe, bevande calde, gargarismi, applicazioni, un impacco caldo sulla gola e caldi pediluvi sono utili.

La faringite è un'infiammazione della parete posteriore della gola.

La faringite della gola irritata è un'infiammazione acuta o cronica della mucosa.

Manifestazioni della parete posteriore della gola: gola secca, sensazione di bruciore, graffi (dolore), dolore durante la deglutizione, soprattutto con gola vuota, tosse, necessità di espettorazione frequente del muco, temperatura corporea normale o aumentata a 37 ° C.

Cause di faringite cronica sotto forma di faringite: malattie acute ripetute della faringe, malattie croniche del naso e dei seni paranasali, tonsille, irritazione prolungata della mucosa della faringe durante il fumo, abuso di alcool, esposizione a polveri, gas nocivi, ipotermia. Queste malattie con mal di gola dovrebbero essere trattate solo sotto la supervisione di un otorinolaringoiatra. Questa malattia cronica alla gola può portare a atrofia della mucosa.

Quali sono i tipi di malattie della gola

Un elenco di ciò che sono le malattie della gola non sarebbe completo senza questi specifici processi infettivi. Mal di gola è una malattia acuta infettiva-allergica in cui i cambiamenti infiammatori si esprimono principalmente nelle tonsille. Il processo infiammatorio può essere localizzato in altri tessuti linfoidi della faringe - in tonsille pagane, laringee, nasofaringee.

L'agente eziologico di questi tipi di malattie della gola è spesso lo streptococco. Supercooling del corpo, presenza di infiammazione cronica delle tonsille (tonsillite), processi infiammatori nella cavità nasale e nei suoi seni paranasali (sinusite), cavità orale (malattie delle gengive e dei denti), adenoidi, rinite cronica, ecc.; predispone a questo la riduzione delle difese del corpo, l'affaticamento prolungato.

Raffreddori di gola e loro tipi nella foto

I raffreddori della gola portano a mal di gola, che sono pericolosi a causa delle loro complicazioni nel cuore e nelle articolazioni. Vedi quali tipi di malattie della gola con l'infiammazione del tessuto ghiandolare delle tonsille esistono in questo articolo.

La foto delle malattie della gola mostra i sintomi di diversi tipi di angina.

Catarrale mal di gola (più facile) inizia con un leggero gonfiore delle tonsille. La mucosa della gola con questa malattia della gola e delle ghiandole rimane rossa. C'è una gola secca, poi il dolore durante la deglutizione. La temperatura negli adulti di solito aumenta leggermente, nei bambini può salire a 40 ° C. La malattia dura 3-5 giorni.

Nella tonsillite lacunare, tutte le manifestazioni sono più pronunciate. La temperatura aumenta rapidamente, c'è mal di gola, stanchezza, mal di testa. Nei recessi delle tonsille (lacune) si formano dei tappi purulenti, sporgenti sulla superficie delle tonsille.

La tonsillite follicolare di solito inizia in modo improvviso: un aumento della temperatura a 39-40 ° C, un forte dolore alla gola. Presto c'è un dolore agli arti e alla schiena, un mal di testa, una sensazione di debolezza generale. Sulle tonsille gonfie e arrossate un gran numero di punti giallastri rotondi - piccoli segmenti suppurativi delle tonsille (follicoli).

Flegma flemma - infiammazione purulenta dei tessuti che circondano l'amigdala e formazione di un ascesso. La temperatura sale a 39-40 ° C, ci sono brividi, debolezza generale. Il mal di gola (spesso da un lato) aumenta rapidamente, bruscamente aumentando durante la deglutizione, aprendo la bocca, che spesso causa al paziente di rifiutarsi di mangiare e bere.

Quando l'angina può verificarsi complicazioni - malattie delle articolazioni, dei reni, del cuore. Frequenti gole dolorose ricorrenti portano ad un'infiammazione cronica delle tonsille, ad es. alla tonsillite.

Mal di gola mal di febbre

La tonsillite è una malattia della gola sotto forma di infiammazione delle tonsille. Può essere acuto e cronico.

Tonsillite cronica come una malattia delle tonsille della gola si sviluppa dopo aver sofferto di angina e alcune altre malattie infettive, accompagnate da infiammazione della membrana mucosa della faringe (scarlattina, morbillo, difterite). Molto spesso, questa malattia della gola si verifica senza febbre ed è accompagnata da cambiamenti atrofici nel tessuto ghiandolare delle tonsille. Si verifica la loro ipertrofia, che complica il processo di respirazione e deglutizione del cibo.

Un ruolo importante nello sviluppo della tonsillite è giocato da allergie microbiche (streptococco e adenovirus).

Trattamento popolare delle malattie dei gargarismi della gola e della gola

In caso di una malattia della gola, i gargarismi hanno diverse azioni positive contemporaneamente. Un trattamento così popolare delle malattie della gola elimina gli agenti patogeni e ammorbidisce le mucose. Pertanto, nel trattamento delle malattie della gola e della laringe, vengono spesso utilizzate tinture di sostanze con proprietà antisettiche naturali.

Tintura d'aglio

Gli spicchi d'aglio finemente triturati (pappa) vengono versati con alcool a 96 °, infusi per 10 giorni in un luogo fresco e buio, quindi filtrati, spremuti i residui e filtrati. Il rapporto tra materie prime e alcol è 1: 1. Applicare per risciacquare con mal di gola e naso che cola. Per fare ciò, la tintura viene diluita con acqua in diversi rapporti (1: 5: 10). Tintura di Hypericum perforatum

La tintura di iperico viene preparata con alcol a 40 ° (vodka) nel rapporto: 1 parte di erba secca e 5 parti di alcol. Applicare come agente antinfiammatorio esterno 3-4 volte al giorno per il risciacquo della bocca (30-40 gocce per sorso d'acqua). La tintura rafforza le gengive ed elimina l'alitosi. In caso di mal di gola, la tintura di Hypericum viene presa in 30-50 gocce 3 volte al giorno prima dei pasti e aggiunta all'acqua per i gargarismi (30-40 gocce per 1/2 tazza di acqua tiepida). Fare i gargarismi in 2-3 ore.

Inoltre, la tintura Hypericum viene utilizzata per lo sfregamento con radicolite, dolore nei muscoli e nelle articolazioni, nonché all'interno con raffreddore, mal di testa, tubercolosi polmonare.

La tintura viene anche utilizzata sotto forma di lozioni (precedentemente diluite con acqua in ragione di 1:10) nel trattamento delle ustioni e delle ferite della pelle infette.

Hypericum perforatum, così come qualsiasi agente potente, con un lungo ciclo di trattamento e dosi eccessive può diventare pericoloso, velenoso. Affidare il corso del trattamento con i preparati Hypericum per determinare il medico curante.

Tintura di calendula officinalis.

Tintura alcolica di fiori e cesti di fiori di calendula (droga di calendula) nel rapporto di materie prime e 70 ° di alcool 1:10 - un liquido giallo chiaro. Viene utilizzato per i gargarismi con mal di gola (40 gocce per 1/2 tazza di acqua calda), nonché per tagli, ferite purulente, ustioni. Sulle ferite imporre sotto forma di una benda inumidita con una soluzione di tintura di calendula (diluire 1 cucchiaino di tintura in un bicchiere d'acqua).

Per la prevenzione dei processi infiammatori della mucosa orale, si raccomanda un risciacquo quotidiano con tintura di tintura di alcool (1 cucchiaino di tintura per 1-2 tazze di acqua). Per un migliore effetto, il risciacquo può essere seguito da un massaggio gengivale.

All'interno prendete la tintura come agente coleretico per 10-20 gocce alla reception.

Conserva la tintura in un luogo fresco e buio.

Trattamento delle malattie dei rimedi popolari della gola e della laringe

Per il trattamento delle malattie della gola e della laringe, i rimedi popolari usano diversi ingredienti a base di erbe. Alcune ricette per il trattamento delle malattie dei rimedi popolari della gola possono essere trovate più avanti nella pagina.

Tintura di foglie di eucalipto.

Tintura di eucalipto ha effetto antinfiammatorio, espettorante, forte antisettico, analgesico. È usato internamente per varie tosse, malattie dell'apparato respiratorio, malaria, malattie gastriche e intestinali acute, influenza e raffreddore. Ha comprato in forma finita. Tuttavia, in presenza di foglie di eucalipto, possono essere infuse per 2 settimane in un rapporto di alcol da 1: 5 a 70 °.

Prendi la tintura all'interno di 20-30 gocce a 1/4 di tazza di acqua refrigerata bollita 3 volte al giorno.

Tintura esterna viene utilizzata per il risciacquo e l'inalazione per malattie della gola e del tratto respiratorio (tonsillite, laringite, tonsillite, rinite, tracheite, bronchite catarrale e putrefattiva, ascessi polmonari) (1 cucchiaino per tazza di acqua calda), nonché per sfregamento con radicolite, nevralgia, dolori reumatici.

infusione applicata anche per lozioni e lavaggi nelle ulcere purulente rozhah, ascessi, flemmone, purulenta mastite, e alcune malattie della pelle pustolosa, e anche per irrigazioni con erosione e ulcere cervicali (scheda 1 tinture cucchiaino diluito in 1 tazza di bollito, tiepida acqua).

Tintura tibetana

La più grande foglia inferiore di aloe (la pianta non è stata annaffiata per una settimana prima!) Viene tritata finemente, così come il grosso peperoncino rosso (insieme ai semi), tritato finemente (mescolato con semi) e aggiunto 1 cucchiaio (con una collina) di celidonia secca schiacciata. Mettere tutto in un barattolo di vetro da un litro, mescolare bene con betulla o bastoncino di lime e versare 400 ml di vodka. Il barattolo è coperto con un foglio, legato con un panno e collocato in un luogo buio. Insistere 3 settimane, agitazione giornaliera.

La tintura tibetana ha una vasta gamma di effetti curativi:

  • All'inizio del minimo segno della comparsa di mal di gola con una tintura, strofinare l'intera parte inferiore del viso, partendo dal mento e terminando con i lobi delle orecchie. La procedura viene eseguita 7 volte;
  • durante il trattamento della sinusite, si strofinano il naso con esso: partono dalla cavità tra le sopracciglia e vanno più avanti verso la punta del naso. Più accuratamente strofinare il setto che separa le narici. Dopo lo sfregamento, il naso viene coperto con una calda sciarpa di lana, una sciarpa o un guanto di lana e riscaldato per 30 minuti. Questa procedura di trattamento viene eseguita 7 volte;
  • in caso di artrosi e artrite, oltre ai reumatismi, la tintura viene sfregata in aree dolorose del corpo;
  • la tintura è usata come mezzo efficace per combattere l'eczema, la dermatite, la seborrea e l'acne.

Liquore di foglie di agave (aloe).

Tagliare le foglie di agave, riempirle fino a mezza bottiglia e riempirla di zucchero dall'alto. Legano il collo con una garza e insistono per 3 giorni, poi versano la vodka in cima, legano il collo con una garza e insistono ancora per 3 giorni. Dopo di ciò, filtrare, spremere e prendere il liquore dolce-amaro e 1 cucchiaio 3 volte al giorno prima dei pasti fino al completo recupero. I bambini prendono 1 cucchiaino 3 volte al giorno prima dei pasti.

Usato tintura dolce con mal di gola, tonsillite, ghiandole infiammate e malattie polmonari.

Altri rimedi per le malattie della gola

È giunto il momento di prendere in considerazione altri rimedi per le malattie della gola che consentono di effettuare efficacemente la terapia a casa.

Una miscela di succo di Kalanchoe con tintura di propoli.

Per il lavaggio delle tonsille con tonsillite e tonsillite, viene ampiamente utilizzata una miscela di succo di Kalanchoe con tintura di spirito propolis: 1 ml di tintura di propoli viene aggiunto a 30 ml di succo di Kalanchoe. Il corso del trattamento non è più di 10 procedure. Nella tonsillite cronica, le tonsille vengono lavate a giorni alterni.

Tintura di germogli di patate.

Per alleviare il corso del raffreddore con l'aiuto di tintura di alcool di germogli di patate. A freddo, viene diluito con acqua e instillato nel naso, assunto per via orale con una tosse secca, estenuante, e un mal di gola con una soluzione acquosa.

Estratto di propoli e olio vegetale.

1 cucchiaio da tavola di 10% di estratto di propoli viene mescolato con 2 cucchiai di olio di oliva (girasole, mais, pesca, albicocca o altra verdura). Applicare per la lubrificazione delle tonsille nel mal di gola, nonché per la lubrificazione della mucosa della bocca e della gola in malattie infiammatorie, ferite e ustioni.

Se ha domande da porre al medico, si prega di chiedere loro nella pagina di consultazione. Per fare ciò, fare clic sul pulsante: